Cessazioni dal servizio: le istruzioni

notizie-scuola_logo2

Notizie della scuola,  9.12.2016

– Trasmesse da parte del Miur le indicazioni operative inerenti le cessazioni dal servizio del personale scolastico dal 1° settembre 2017; in particolare: requisiti di accesso, opzione donna, settima salvaguardia. Il termine per la presentazione delle domande è fissato al 20 gennaio per il personale docente, educativo ed ATA, al 28 febbraio per i dirigenti scolastici.

logo_miur-pensioni20e

Con nota 7 dicembre 2016, prot. n. 38646 vengono trasmesse le indicazioni operative in merito a: requisiti di accesso, opzione donna, settima salvaguardia.

Le domande di cessazione dal servizio e le revoche delle stesse devono essere presentate con le seguenti modalità:

  • il personale Dirigente Scolastico, docente, educativo ed ATA di ruolo, ivi compresi gli insegnanti di religione, utilizza esclusivamente la procedura web POLIS “Istanze on line”. Al personale in servizio all’estero è consentito presentare l’istanza anche con modalità cartacea;
  • il personale delle province di Trento Bolzano ed Aosta presenta le domande in formato cartaceo direttamente alla sede scolastica di servizio/titolarità.

Le domande di trattenimento in servizio continuano ad essere presentate in forma cartacea.

Nella domanda di cessazione gli interessati devono dichiarare espressamente la volontà di cessare comunque o di permanere in servizio una volta che sia stata accertata la eventuale mancanza dei requisiti.

Le domande di pensione devono essere inviate direttamente all’Ente Previdenziale, esclusivamente attraverso le seguenti modalità:

  • presentazione della domanda on-line accedendo al sito dell’Istituto, previa registrazione.
  • presentazione della domanda tramite Contact Center Integrato (n. 803164)
  • presentazione telematica della domanda attraverso l’assistenza gratuita del Patronato.

Per il personale docente, educativo ed ATA il termine per la presentazione delle domande di collocamento a riposo per compimento del limite massimo di servizio, di dimissioni volontarie, di trattenimento in servizio per il raggiungimento del minimo contributivo è fissato al 20 gennaio.

Le cessazioni devono essere convalidate dal SIDI con l’apposita funzione entro il 20 febbraio 2017. Gli Uffici scolastici territoriali utilizzano il SIDI per predisporre i prospetti dati di pensione destinati alle competenti sedi INPS – gestione dipendenti pubblici – per la liquidazione del trattamento pensionistico.

Il termine per la presentazione della domanda di cessazione dal servizio da parte dei dirigenti scolastici è il 28 febbraio, come previsto dall’art. 12 del CCNL 15 luglio 2010 dell’area V della dirigenza.

.

Cessazioni dal servizio: le istruzioni ultima modifica: 2016-12-09T22:04:35+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl