Categorie: Senza categoria

Con la Dad persi 23 mila studenti rimasti a casa senza lezioni

di Angela Iuliano,  ItaliaOggi 15.12.2020.

Rapporto Istat su inclusione e dispersione ai tempi del covid.

Con la didattica a distanza meno inclusione scolastica per gli studenti disabili. Oltre il 23%, cioè circa 70 mila alunni, non ha preso parte alle lezioni, mentre 1 scuola su 4 è carente di postazioni informatiche per gli allievi con disabilità. Eppure, gli studenti disabili che frequentano le scuole italiane aumentano: +13 mila ragazzi lo scorso anno scolastico, pari a +3,5%. Mentre gli alunni con bisogni educativi speciali (Bes) segnano addirittura un +60 mila studenti. È quanto emerge dal report dell’Istat «L’inclusione scolastica degli alunni con disabilità a.s. 2019-2020», appena pubblicato (www.istat.it), che registra anche la crescita del numero di docenti di sostegno, poco più di 176 mila, con un rapporto alunno-insegnate a 1,7 migliore delle previsioni di legge (2). Ma con il 37% senza una formazione specifica.

Se «le politiche di inclusione negli anni favorito un progressivo aumento della partecipazione scolastica», spiega l’Istat, coinvolgendo quasi 300.00 alunni disabili, «con la didattica a distanza» (Dad) a causa dell’emergenza covid-19 «i livelli di partecipazione sono diminuiti sensibilmente, tra aprile e giugno 2020»: oltre il 23% degli studenti con disabilità non ha preso parte alle lezioni, quota che cresce nel Mezzogiorno dove si attesta al 29%.

I motivi per l’Istat sono la gravità della patologia (27%), la mancanza di collaborazione dei familiari (20%) e il disagio socio-economico (17%). Per una quota meno consistente, ma non trascurabile, l’esclusione è dovuta alla difficoltà nell’adattare il Piano educativo per l’inclusione alla Dad (6%), alla mancanza di strumenti tecnologici (6%) e, per una parte residuale, alla mancanza di ausili didattici specifici (3%).

«Le difficoltà di carattere tecnico e organizzativo, unite alla carenza di strumenti e di supporto adeguati e alle difficoltà d’interazione hanno reso, quindi, la partecipazione alla Dad più difficile per i ragazzi con disabilità, soprattutto in presenza di gravi patologie, o se appartenenti a contesti con un elevato disagio socio-economico». Poco diffusa la formazione in tecnologie educative per il sostegno: nel 61% delle scuole soltanto alcuni docenti hanno frequentato corsi e in meno del 60% tutti gli insegnanti le utilizzano.

Del resto, circa 1 scuola su 4 è carente di postazioni informatiche adattate agli alunni disabili. E, se le hanno, solo il 42% le ha collocate in classe, contro il 58% nelle aule specifiche per il sostegno e nei laboratori informatici dedicati. «Ciò può essere un ostacolo all’utilizzo quotidiano dello strumento come facilitatore per la didattica in classe», sottolinea l’Istat. Infine, il 28% delle scuole con postazioni in classe dichiara che sono insufficienti.

.

.

.

.

.

.

.

.

Con la Dad persi 23 mila studenti rimasti a casa senza lezioni ultima modifica: 2020-12-15T08:53:49+01:00 da Gilda Venezia

Gilda Venezia

Leave a Comment
Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

Nuovo Dpcm Draghi, cosa accadrà nelle scuole zona arancione?

di Carla Virzì,  La Tecnica della scuola, 2.3.2021. Il nuovo Dpcm, il primo del Governo…

15 minuti fa

Lavoratori fragili, proroga al 30 aprile 2021 sorveglianza sanitaria eccezionale

Orizzonte Scuola, 2.3.2021. Nota Inail – Sono state prorogate fino alla data di cessazione dello…

3 ore fa

Mancano docenti di sostegno/1: migliaia di posti restano non assegnati

Tuttoscuola,  2.3.2021. Questa stagione concorsuale che sta procedendo faticosamente a causa della pandemia e che,…

5 ore fa

Stipendio, importo di Marzo 2021 già visibile su NoiPA: ecco come visualizzarlo

di Giuseppe de Tullio, InfoDocenti.it, 2.3.2021. Lo stipendio di marzo 2021 è già visibile su NoiPA, nella…

8 ore fa

Il vincolo dei 5 anni è a rischio

di Carlo Forte, ItaliaOggi  2.3.2021 Nei prossimi giorni la proposta ai sindacati, che poi dovrà essere…

10 ore fa

Covid, scuole osservate speciali

di Alessandra Ricciardi, ItaliaOggi  2.3.2021 Oggi il dpcm sulle misure. Salgono i contagi nella fascia 13-19.…

11 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy