Concorsi scuola e assunzioni docenti ultime notizie, Bussetti: ‘Porte aperte ai giovani laureati’

di Luigi Rovelli, Scuola in Forma, 21.1.2019

– Il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, è tornato a parlare di reclutamento docenti e di concorsi, sottolineando, ancora una volta, come si potrà ottenere la cattedra di ruolo solo ed esclusivamente tramite i concorsi. In un’intervista rilasciata al quotidiano La Verità, Bussetti ribadisce che, attraverso la Legge di Bilancio 2019, il Governo Conte ha aperto le porte della scuola ‘ai giovani laureati che vogliono insegnare’. Il ministro ha aggiunto che queste persone non saranno più ‘condannate’ ad anni di precariato senza fine.

Bussetti: ‘Si diventa docenti solo tramite concorso’

Bussetti ha confermato che si diventerà docenti dopo ‘aver superato un concorso, chi vince va in cattedra’. Il numero uno del dicastero di Viale Trastevere ha aggiunto che ‘I concorsi saranno snelli, banditi con regolarità per le discipline e le regioni dove ci saranno posti vacanti. E una volta superate le prove l’insegnante avrà la cattedra nella regione scelta, dove rimarrà per cinque anni’.
Alla domanda ‘Perché per cinque anni?’, il ministro risponde: ‘In questo modo tuteliamo la continuità didattica per gli studenti’.

Il ministro dell’Istruzione Bussetti sui diplomati magistrale: ‘Abbiamo già bandito un concorso straordinario’

Per quanto riguarda la questione diplomati magistrale in Gae, Bussetti risponde che per questi insegnanti è stato già bandito un concorso straordinario mentre in merito ai cambiamenti da apportare all’alternanza scuola-lavoro, il ministro dell’Istruzione ha sottolineato come tali cambiamenti sono stati necessari al fine di evitare che queste esperienze siano forme di apprendistato occulto.
.
.
.
.

.
.
.
.
Concorsi scuola e assunzioni docenti ultime notizie, Bussetti: ‘Porte aperte ai giovani laureati’ ultima modifica: 2019-01-21T21:52:42+01:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl