Concorso dirigenti scolastici: 3 prove e un corso, i contenuti. Lingua straniera solo inglese?

Orizzonte_logo14

Orizzonte Scuola,   7.10.2015.  

concorso-pc4a

A breve sarà pubblicato il bando per l’avvio del concorso a dirigente scolastico. Vi riportiamo alcune indiscrezioni provenienti dal regolamento in nostro possesso.

La copia del regolamento che abbiamo in redazione non è la definitiva, ma ci sono state riferite verbalmente le modifiche che sono state apportate.

Prova preselettiva
Sarà attuata solo se i candidati supereranno 5 volte i posti messi al bando, cosa che sicuramente avverrà, se è vero che non saranno più di 600 i posti a disposizione, almeno secondo alcune stime riferiteci ieri. Non ci sarà una batterie di domande sulle quali sarà basata la prova che consisterà in un “congruo” numero di quesiti diretti all’accertamento delle conoscenze di base per l’espeletamento della funzione dirigenziale. Attenzione, perché l’esito della prova oggettiva di preselezione non concorre alla formazione del voto finale nelle graduatorie di merito.

Prova scritta

Dovrebbe essere solo una, come confermatoci ieri, rispetto alle due previste nelle prime bozze di regolamento. Nei prossimi giorni avremo indiscrezioni sul tipo di prova, al momento possiamo riferirvi che punterà ad accertare la conoscenza su tematiche relative ai sistemi formativi, ordinamentali, sulle questioni giuridico-amministrative- finanziarie, sociopedagogiche, organizzative, relazionali. Vedremo se nel regolamento finale queste competenze saranno confermate e se ne saranno aggiunte di nuove.

Prova orale
La prova orale, invece punterà a far emergere la capacità del candidato di affrontare le questioni concrete e impostarne le soluzioni. Nella prova orale confluiranno le conoscenze sia di informatica che di lingua straniera (inizialmente previste anche nella preselettiva). Per quanto riguarda quest’ultima, le indiscrezioni giunte in redazione vorrebbero che sia stata fatta la scelta di accettare come lingua straniera soltanto l’Inglese. Nella commissione d’esame saranno inseriti anche due o più esperti di lingue straniere e di informatica, per appurare le competenze del candidato.

Titoli valutabili
Solo coloro che riusciranno a superare le prime tre prove potranno vedersi riconosciuti i titoli. Il punteggio massimo, secondo l’ultima bozza in notro possesso, non supererà i 20 punti.

Corso
Coloro che supereranno le prove potranno accedere ad un corso di formazione che si terrà presso la SNA che procederà all’ultima fase selettiva.

Concorso dirigenti scolastici: 3 prove e un corso, i contenuti. Lingua straniera solo inglese? ultima modifica: 2015-10-07T07:01:23+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl