Concorso per dirigenti scolastici/3: le ragioni della scelta

tuttoscuola_logo14TuttoscuolaNews, n. 809 del 27.3.20217

– In attesa del bando del corso-concorso per 1.500 posti di dirigente scolastico e per migliaia di docenti statali, si avvicina anche il momento della decisione per parteciparvi.

Diverse ragioni probabilmente stanno frenando questa decisione, ma ve sono altre che, al contrario, possono incentivarla.

Lasciare l’insegnamento per passare a dirigere una istituzione scolastica comporta indubbiamente nuove e più impegnative responsabilità e maggior tempo di lavoro. Responsabilità e impegni che tuttavia non sono comparabili, trattandosi di funzioni e di ruoli ben diversi pur avendo relazioni tra loro.

Cerchiamo, quindi, di valutare senza effettuare confronti non appropriati tra docenza e dirigenza.

Quasi sempre un bravo docente, impegnato e aperto può essere un bravo dirigente.

I docenti che hanno alle spalle esperienze di vicario o di collaboratore del dirigente scolastico possono sfruttare a loro vantaggio la conoscenza del ‘mestiere’, senza considerare che, per un massimo di tre anni, il servizio di collaboratore vale 1,75 punti per anno nei titoli valutabili.

Per quei docenti che stanno vivendo un momento di criticità nella propria scuola e cercano vanamente soddisfazione nel lavoro, potrebbe essere questa un’occasione per mettersi in gioco, una sfida con se stessi.

Si dice che per ritrovare carica e soddisfazione nel proprio lavoro bisognerebbe cambiare sede o ruolo oppure funzione ogni sette anni. Il concorso potrebbe essere un’occasione per cambiare.

C’è da considerare anche l’aspetto retributivo. Lo stipendio del dirigente scolastico non è ancora ai livelli degli altri dirigenti pubblici, anche se la legge della Buona Scuola ha compiuto un passo per avvicinarvisi. Ad ogni buon conto, per i docenti che si trovano avanti nella carriera la differenza retributiva avrà sensibile ripercussioni sulla pensione e sulla liquidazione finale.

Riguardo alla preparazione al concorso, aspettare la pubblicazione del bando per iniziare potrebbe essere un rischio. Vista la complessità della selezione è consigliabile iniziare a prepararsi per tempo.

Per approfondimenti:

.

Concorso per dirigenti scolastici/3: le ragioni della scelta ultima modifica: 2017-03-27T06:05:41+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl