Categorie: Supplenti

Concorso scuola secondaria, chi vince rimane 5 anni nella stessa scuola

 Orizzonte Scuola, 11.11.2019

– A breve il concorso ordinario e il concorso straordinario per la scuola secondaria di I e II grado. Per entrambi sarà introdotto il vincolo di permanenza al territorio per 5 anni.

Chi vince il concorso verrà assegnato su scuola e dovrà rimanere 4 anni nella stessa scuola in cui ha svolto l’anno di prova.

Per quanto riguarda il concorso ordinario, il docente vincitore di concorso, leggiamo nel testo della legge Finanziaria 2019, “è tenuto a rimanere nella predetta istituzione scolastica, nel medesimo tipo di posto e classe di concorso, per almeno altri quattro anni, salvo che in caso di sovrannumero o esubero o di applicazione dell’articolo 33, commi 5 o 6, della legge 5 febbraio 1992, n. 104, limitatamente a fatti sopravvenuti successivamente al termine di presentazione delle istanze per il relativo concorso”.

Per il concorso straordinario, si presuppone che la prospettiva sarà uguale per armonizzare la normativa.

Immissioni in ruolo docenti 2020: si ampliano le possibilità di assunzione

Il decreto scuola, attualmente in discussione nelle Commissioni Istruzione e Lavoro prevede

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Concorso scuola secondaria, chi vince rimane 5 anni nella stessa scuola ultima modifica: 2019-11-11T06:32:46+01:00 da Gilda Venezia
Gilda Venezia

Leave a Comment
Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

Tamponi a scuola. Come funziona il salivare e perché bisogna farlo

di Gianna Fregonara, Milena Gabanelli e Simona Ravizza, Data Room, 19.4.2021. Fra qualche giorno, come…

2 ore fa

Il 28% dei prof non è vaccinato

di Angela Iuliano, ItaliaOggi  20.4.2021. L'Iss ha registrato dal 14 marzo al 14 aprile un aumento…

3 ore fa

Al via il rinnovo del contratto

di Marco Nobilio, ItaliaOggi  20.4.2021. Firmato l'accordo quadro. Ora si attende l'atto di indirizzo su salario…

3 ore fa

Ritorno al 100% in presenza «con flessibilità». Resta il nodo trasporti

di Claudio Tucci, Il Sole 24 Ore, 20.4.2021. L’obiettivo politico, come ha ricordato Patrizio Bianchi, è…

5 ore fa

È possibile bocciare soltanto in presenza di dati oggettivi

di Pietro Alessio Palumbo, Il Sole 24 Ore, 20.4.2021. La mancata attivazione delle attività di recupero…

5 ore fa

Quando guadagna il personale docente? Retribuzione lorda e retribuzione netta

Obiettivo scuola, 19.4.2021. La retribuzione del personale docente si distingue in diverse componenti di cui…

6 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy