Concorso straordinario: cosa studiare?

di Armando Bayo, InfoDocenti.it, 8.5.2020

– Il programma da studiare per partecipare al meglio alla procedura concorsuale straordinaria è contenuto nell’Allegato C del bando.

L’Allegato C non è presente in Gazzetta Ufficiale ma è stato pubblicato a parte e contiene tutte le materie e gli argomenti da studiare suddiviso per classi di concorso.

Concorso scuola straordinario: come si terrà la prova scritta?

La prova scritta del concorso straordinario si terrà in modalità computer based e sarà composta da 80 domande a risposta multipla (4 possibili risposte), in un tempo massimo di 80 minuti (tempo dilatabile per i concorrenti in base all’articolo 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104).

Le domande differiranno in base alla classe di concorso richiesta e a seconda del tipo di posto per cui si partecipa. Il bando non prevede alcuna batteria di test su cui prepararsi.

La prova per concorrere su posto comune

La prova scritta per il posto comune sarà composta da:

  • 45 quesiti su competenze disciplinari relative alla classe di concorso/tipologia di posto richiesta;
  • 30 quesiti su competenze didattico/metodologiche;
  • 5 quesiti su capacità di lettura e comprensione del testo in lingua inglese.

La prova per le classi di concorso AB24, AB25 e BB02

La prova scritta per le classi di concorso AB24 (Inglese scuole superiori), AB25 (inglese scuole medie) e BB02 (conversazione in inglese), sarà un po’ differente:

  • 50 quesiti su competenze disciplinari relative alla classe di concorso/tipologia di posto richiesta;
  • 30 quesiti su competenze didattico/metodologiche;

La prova per concorrere su posto di sostegno

La prova scritta per il posto di sostegno sarà composta da:

  • 15 quesiti su ambito normativo;
  • 30 quesiti su ambito psicopedagogico e didattico;
  • 30 quesiti su ambito della conoscenza delle disabilità e degli altri bisogni educativi speciali in una logica bio-psico-sociale;
  • 5 quesiti su capacità di lettura e comprensione del testo in lingua inglese.

I quesiti relativi alla capacità di lettura e comprensione del testo in lingua inglese saranno almeno di livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue.

Le prove scritte relative alle classi di concorso di lingua straniera saranno svolte nella lingua stessa, tranne i 5 quesiti in inglese.

Ogni risposta corretta varrà 1 punto, mentre le risposte errate e non date varranno 0 punti.

Supereranno la prova coloro i quali otterranno un punteggio minimo di 56/80.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Concorso straordinario: cosa studiare? ultima modifica: 2020-05-08T10:03:06+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl