Concorso straordinario da stoppare: i docenti vogliono un’assunzione per titoli

di Fabrizio De Angelis  La Tecnica della scuola, 30.9.2020.

Gilda Venezia

Il Ministero tira dritto sul concorso straordinario con la prova che si svolgerà a partire dal 22 ottobre mentre i sindacati scrivono una lettera ai gruppi parlamentari di Camera e Senato per chiederne la sospensione. Anche moltissimi aspiranti chiedono la sospensione delle procedura. E poi passare ad un’assunzione per titoli.

Niente prova del concorso scuola dal 22 ottobre

Si tratta di un dato emerso da un breve sondaggio che La Tecnica della Scuola ha condotto sul proprio gruppo Facebook dedicato proprio al concorso scuola 2020 straordinario.

Attenzione: questa non può dirsi certo una rilevazione del tutto esaustiva ma certamente può indicare una tendenza in linea comunque anche con diversi commenti “in giro” sui social.

Prima di tutto la maggior parte degli aspiranti intervenuti al sondaggio ha manifestato il proprio dissenso per lo svolgimento della prova il 22 ottobre, in piena pandemia: “In piena pandemia noooooo, e’ da irresponsabili, molti docenti dal nord devono andare al sud e viceversa……per sostenere gli esami…..e i docenti impegnati a scuola non è vero che si assenterebbero solo un giorno non sono Superman per passare da un punto all’altro d’Italia..,…. vergogna allo stato puro!” commenta una lettrice.

Subito assunzione per titoli

A seguire, come accennato in precedenza, molti ritengono che una procedura concorsuale di assunzione in ruolo per titoli e servizi, trattandosi di docenti precari con esperienza, sarebbe la scelta giusta da seguire.

Aspetto su cui ha puntato molto anche il senatore Mario Pittoni della Lega, nel corso della puntata di Tecnica della Scuola Live del 30 settembre.

Ok prova dal 22 ottobre ma trovare una soluzione per i positivi al covid o chi in quarantena

Un altro aspetto rilevato, che abbiamo anche riportato in un altro articolo, è che si preveda la partecipazione anche dei docenti in quarantena o che non potranno sostenere l’esame a causa di sintomi sospetti. Ecco in quel caso, secondo diversi docenti, si potrebbe procedere al concorso scuola già dal 22 ottobre.

 

 

 

Concorso straordinario da stoppare: i docenti vogliono un’assunzione per titoli ultima modifica: 2020-10-01T04:33:30+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl