Concorso straordinario secondaria, si può partecipare sia per posto comune che sostegno

Orizzonte Scuola, 30.1.2020

– Concorso straordinario secondaria I e II grado: atteso entro fine febbraio il bando per 24.000 posti. Fondamentale capire per quali classi di concorso ci saranno posti.

Il Ministro Azzolina ha infatti chiarito che “I concorsi verranno banditi dove ci sono posti e non aspiranti: al sud le graduatorie sono piene, al nord vuote; i concorsi vanno fatti dove c’è bisogno“.

Concorso straordinario in regioni e classi di concorso con posti vacanti, prime indicazioni [ufficiali da usr]

Dall’analisi del  decreto legge 29 ottobre 2019 n. 126, convertito, con modificazioni dalla legge 20 dicembre 2019, n. 159 si evince che ciascun docente potrà partecipare solo una regione.

All’interno di quella regione, se in possesso dei relativi requisiti il docente potrà partecipare alla procedura per

  • Una classe di concorso (per la quale, oltre agli altri requisiti, si deve avere una annualità di servizio specifico).
  • Sostegno scuola secondaria di i grado
  • Sostegno scuola secondaria ii grado

Per partecipare alla procedura su sostegno è necessario essere in possesso, oltre ai requisiti richiesti per il posto comune, della relativa specializzazione.

Il decreto afferma infatti “ciascun soggetto può partecipare alla procedura di cui al comma 1 in un’unica regione sia per il sostegno sia per una classe di
concorso.

È consentita la partecipazione sia alla procedura straordinaria di cui al comma 1 sia al concorso ordinario, anche per la  medesima classe di concorso e tipologia di posto.”

Preparati al concorso con il corso della Gilda degli insegnanti 

Requisiti di accesso

Docenti scuole statali

  • Titolo di studio valido per l’accesso alla classe di concorso
  • tre annualità di servizio anche non consecutive svolte tra l’a.s. 2008/09 e l’anno scolastico 2019/20 su posto comune o di sostegno. Come si conteggia l’annualità di servizio
  • Almeno un anno di servizio deve essere stato svolto per la classe di concorso o nella tipologia di posto per la quale si concorre
  • Il servizio svolto su posto di sostegno in assenza di specializzazione è considerato valido ai fini della partecipazione alla procedura straordinaria per la classe di concorso, fermo restando il requisito dell’anno di servizio specifico.

Il docente che fa valere l’a.s. 2019/20 come requisito accede al concorso con riserva. 

Il titolo di studio di accesso per gli itp è il diploma (+ naturalmente tutti gli altri requisiti di accesso).

Per accedere al concorso per i posti di sostegno è necessario essere in possesso della relativa specializzazione.

concorso straordinario secondaria: per partecipare su posti di sostegno serve specializzazione

N.b. il servizio per accedere al concorso straordinario ai fini del ruolo e’ preso in considerazione unicamente se prestato nelle scuole secondarie statali.

Il  servizio e’ valido se prestato come insegnante di sostegno oppure in una classe di concorso compresa tra quelle di cui all’articolo 2 del decreto del presidente della repubblica 14 febbraio 2016, n. 19, e successive modificazioni.

Requisiti per accedere ai posti di sostegno. Leggi tutto

Docenti scuole paritarie e iefp

Sono ammessi a partecipare alla procedura i docenti che hanno gli stessi requisiti (tre annualità, di cui uno specifico) ma con servizio svolto presso le scuole paritarie.

I docenti delle scuole paritarie  e della formazione professionale partecipano alla procedura esclusivamente per conseguire l’abilitazione.

Valido, solo a fini abilitanti, anche il servizio misto tra statale e paritaria.

Docenti di ruolo

Possono partecipare  – anche senza l’anno di servizio specifico –  i docenti di ruolo delle scuole statali con titolo di studio valido per la secondaria e almeno tre anni di servizio svolti tra l’anno scolastico 2008/09 e l’anno scolastico 2019/20.

Se i docenti di ruolo posseggono gli stessi requisiti dei docenti precari della scuola statale partecipano per ruolo + abilitazione, altrimenti solo per abilitazione.

 

 

.

.

.

.

 

Concorso straordinario secondaria, si può partecipare sia per posto comune che sostegno ultima modifica: 2020-01-30T08:13:13+01:00 da Gilda Venezia
Gilda Venezia

Leave a Comment

Recent Posts

Azzolina: a scuola si tornerà con gradualità ma non di domenica

di Alessandro Giuliani,  La Tecnica della scuola, 29.11.2020. Stiamo decidendo come fare. Dopo le polemiche del…

17 minuti fa

La ministra Azzolina? Facendo un excursus dell’ultimo ventennio non ha fatto così male

di Pasquale Almirante,  La Tecnica della scuola, 29.11.2020. Mentre da tempo le opposizioni ne chiedono le…

29 minuti fa

Valutazione nella primaria: i voti spariscono del tutto, sia nelle pagelle, sia nella pratica didattica

di Reginaldo Palermo,  La Tecnica della scuola, 29.11.2020. La notizia della imminente pubblicazione della ordinanza ministeriale…

41 minuti fa

Prove scritte concorso straordinario: perché non si possono ricalendarizzare anche quelle per il TFA sostegno?

di Rocco Mannetta, Scuola in Forma, 29.11.2020. Si sta procedendo a fare un nuovo calendario…

8 ore fa

Scuola, la mappa dei rientri regione per regione

di Alex Corlazzoli, Il Fatto Quotidiano,  29.11.2020. L’incognita del ritorno in presenza dopo Natale. Nonostante le…

8 ore fa

Lavoratori fragili, come fare per essere riconosciuti tali?

di Guido Ferrari, InfoDocenti.it, 29.11.2020. Vengono cosiderati “Lavoratori Fragili” coloro che sono maggiormente esposti a rischio contagio,…

18 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy