Contratto scuola: ipotesi di 120 €

di Simone Micocci, Money.it, 17.5.2019 

– Rinnovo contratto dipendenti pubblici: nella Scuola possibile intesa

per un aumento di stipendio (medio e lordo) di 120,00€ –

Da quando lo scorso 24 aprile sindacati e Governo hanno sottoscritto l’intesa nella quale viene riconosciuta l’urgenza di provvedere ad un rinnovo del contratto che sia in grado di “difendere e incrementare il prestigio sociale” degli insegnanti italiani – cominciando dall’equiparare le retribuzioni a quelle del resto d’Europa – tra i docenti c’è molta curiosità in merito all’importo del prossimo aumento di stipendio.

Nell’accordo del 24 aprile scorso – nel quale si parla anche di stabilizzazione dei precari – infatti, ci si limita a riconoscere l’importanza di un aumento di stipendio superiore a quanto previsto dalla Legge di Bilancio 2019 – con la quale sono state stanziate le risorse per il prossimo rinnovo di contratto della Pubblica Amministrazione – non specificando però gli importi della misura.

Sia il premier Conte che il Ministro dell’Istruzione Bussetti si sono impegnati per far sì che per il rinnovo del CCNL Scuola – scaduto il 31 dicembre scorso – vengano stanziate delle risorse ulteriori rispetto a quelle già previste per il rinnovo del contratto 2019-2021, ma dei dettagli se ne discuterà solamente in un secondo momento.

Nei giorni scorsi noi di Money.it, sulla base delle informazioni a disposizione, abbiamo pronosticato un aumento di stipendio (lordo) medio di circa 100,00€, poco più di quanto fatto da Valeria Fedeli che circa un anno fa “chiuse a 96,00€”.

Nelle ultime ore all’elenco di coloro che hanno provato ad ipotizzare le cifre dell’accordo sindacati-Miur si è aggiunta La Repubblica, secondo cui l’importo dell’aumento di stipendio che verrà riconosciuto ad insegnanti e ATA per l’intero triennio 2019-2021 sarà persino più alto di 100,00€; vediamo nel dettaglio quali sono le argomentazioni che hanno portato il quotidiano romano a trarre queste conclusioni.

Insegnanti e ATA: aumento di stipendio di 120€ con il rinnovo di contratto

Secondo il giornalista Corrado Zunino di Repubblica.it, con il rinnovo di contratto del personale della scuola sarà riconosciuto un aumento di stipendio superiore ai 100,00€ ipotizzati in prima battuta. Nel dettaglio, l’accordo potrebbe arrivare per un aumento medio (e lordo) di 120,00€.

Come più volte sottolineato dal Governo, infatti, con il prossimo rinnovo di contratto – per il quale si punta a trovare a breve un accordo – si cercherà di recuperare l’inflazione programmata, ossia il 4,1% su tre anni.

Complessivamente per riconoscere un tale aumento saranno necessari oltre 2 miliardi di euro per l’intero comparto pubblico; solo per il personale scuola, in base allo stipendio tabellare, questo potrebbe tradursi in un aumento medio appunto di 120,00€ lordi.

È bene ricordare però che al momento si parla di sole ipotesi visto che ad oggi non è ancora chiaro quale sarà il tesoretto che il Governo riserverà al personale della scuola per il riconoscimento di un aumento di stipendio finalmente adeguato alla responsabilità del ruolo.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Contratto scuola: ipotesi di 120 € ultima modifica: 2019-05-18T05:03:48+02:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl