Coronavirus e sospensione attività didattiche, niente lezioni e riunioni collegiali

di Lucio Ficara, La Tecnica della scuola, 5.3.2020

– In molte scuole hanno indetto, cadendo in evidente errore, un collegio docenti straordinario per il 5 marzo 2020. Essendo state interrotte le attività didattiche e non soltanto le lezioni, vengono interrotte (proprio per la situazione di emergenza) anche le attività funzionali all’insegnamento, ovvero le riunioni collegiali, fino al prossimo 15 marzo.

Sospensione delle attività didattiche

L’art.74 del d.lgs. 297/94 spiega bene che “le attività didattiche”, comprensive anche degli scrutini e degli esami, e quelle di aggiornamento, si svolgono nel periodo compreso tra il 1° settembre ed il 30 giugno con eventuale conclusione nel mese di luglio degli esami di maturità. In tale periodo di attività didattiche i docenti svolgono la loro funzione definita dall’art.395 del Testo Unico. In buona sostanza svolgono, ai sensi dell’art. 28 e art.29 del CCNL scuola, le attività di insegnamento e le attività funzionali all’insegnamento comprese le attività delle riunioni collegiali. Quindi con il termine sospensione delle attività didattiche del DPCM 4 marzo 2020, le attività didattiche comprendono anche i Collegi docenti, i Consigli di classe, i rapporti Scuola-Famiglia e anche gli scrutini, oltre allo svolgimento di attività individuali del docente.

Per cui la sospensione delle attività didattiche, nell’attuale momento di emergenza per la diffusione del coronavirus, comprende il blocco anche delle attività collegiali previste dal piano annuale delle attività e delle attività collegiali straordinarie.

I docenti non svolgono regolare orario di servizio

In regime di ordine della sospensione delle attività didattiche i docenti non hanno obblighi di svolgere il loro regolare orario di servizio e non hanno obbligo di permanere all’interno della scuola dalle ore 8 alle ore 12, come sarebbe stato ordinato da qualche dirigente scolastico. Non è chiaro quali potranno essere gli obblighi, per il fatto che nulla è normato contrattualmente, per la didattica a distanza che le scuole dovranno attivare. Su questo punto si attendono chiarimenti perché il disorientamento è evidente.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Coronavirus e sospensione attività didattiche, niente lezioni e riunioni collegiali ultima modifica: 2020-03-05T15:52:21+01:00 da Gilda Venezia
Gilda Venezia

Leave a Comment
Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

Azzolina: a scuola si tornerà con gradualità ma non di domenica

di Alessandro Giuliani,  La Tecnica della scuola, 29.11.2020. Stiamo decidendo come fare. Dopo le polemiche del…

22 minuti fa

La ministra Azzolina? Facendo un excursus dell’ultimo ventennio non ha fatto così male

di Pasquale Almirante,  La Tecnica della scuola, 29.11.2020. Mentre da tempo le opposizioni ne chiedono le…

35 minuti fa

Valutazione nella primaria: i voti spariscono del tutto, sia nelle pagelle, sia nella pratica didattica

di Reginaldo Palermo,  La Tecnica della scuola, 29.11.2020. La notizia della imminente pubblicazione della ordinanza ministeriale…

46 minuti fa

Prove scritte concorso straordinario: perché non si possono ricalendarizzare anche quelle per il TFA sostegno?

di Rocco Mannetta, Scuola in Forma, 29.11.2020. Si sta procedendo a fare un nuovo calendario…

8 ore fa

Scuola, la mappa dei rientri regione per regione

di Alex Corlazzoli, Il Fatto Quotidiano,  29.11.2020. L’incognita del ritorno in presenza dopo Natale. Nonostante le…

8 ore fa

Lavoratori fragili, come fare per essere riconosciuti tali?

di Guido Ferrari, InfoDocenti.it, 29.11.2020. Vengono cosiderati “Lavoratori Fragili” coloro che sono maggiormente esposti a rischio contagio,…

18 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy