Corso sostegno, test: non c’è punteggio minimo per superarlo. Si gioca sul numero di posti

Orizzonte Scuola, 25.2.2019

– Per accedere ai corsi di specializzazione su sostegno è necessario superare le prove di accesso, che sono organizzate dalle Università.

Prove d’accesso: articolazione

Le prove d’accesso si articolano in:

  • un test preliminare;
  • una o più prove scritte ovvero pratiche;
  • una prova orale.

Test preliminare: date a struttura

Il Miur, con il decreto di ripartizione dei posti disponibili agli Atenei,  ha anche fissato le date di svolgimento del test:

  • mattina del 28 marzo 2019 prove scuola dell’infanzia;
  • pomeriggio del 28 marzo 2019 prove scuola primaria;
  • mattina del 29 marzo 2019 prove scuola secondaria I grado;
  • pomeriggio del 29 marzo 2019 prove scuola secondaria II grado.

Il test, che ha la durata di due ore, si compone di 60 quesiti, ognuno dei quali presenta  cinque opzioni di risposta, fra le quali il candidato ne deve individuare una soltanto.

Almeno 20 dei 60 quesiti sono volti a verificare le competenze linguistiche e la comprensione dei testi in lingua italiana.

Quanto alla valutazione:

  • ciascuna risposta esatta vale 0,5 punti;
  • la risposta non data o errata vale 0 punti.

Diversi lettori ci chiedono se è previsto un punteggio minimo per superare il test preliminare. Rispondiamo al quesito riferendo quanto è previsto in merito dal DM n. 92 dell’8 febbraio 2019.

Test preliminare:  punteggio minimo o numero posti?

Il decreto 92/2019, riguardo al superamento del test preliminare e quindi all’accesso alla prova scritta, così dispone:

E’ ammesso alla prova, ovvero alle prove di cui all’articolo 6 comma 2, lettera b) del DM sostegno, un numero di candidati pari al doppio dei posti disponibili nella singola sede per gli accessi. Sono altresì ammessi alla prova scritta coloro che, all’esito della prova preselettiva, abbiano conseguito il medesimo punteggio dell’ultimo degli  ammessi.

Alla prova scritta, dunque, sono ammessi il doppio dei candidati rispetto al numero dei posti disponibili in ciascun Ateneo. Esempio: posti disponibili 50; vengono ammessi alla prova scritta i primi 100 candidati.

Sono inoltre ammessi coloro i quali conseguono lo stesso punteggio dell’ultimo degli ammessi.  Rifacendoci all’esempio sopra riportati, vengono ammessi tutti coloro che conseguano il medesimo punteggio del centesimo candidato ammesso.

In definitiva, non è previsto un punteggio minimo per superare il test, per cui la soglia è rappresentata dal numero di posti disponibili in ciascuna università.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Corso sostegno, test: non c’è punteggio minimo per superarlo. Si gioca sul numero di posti ultima modifica: 2019-02-25T07:20:28+01:00 da Gilda Venezia
Gilda Venezia

Leave a Comment
Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

Rispetto per tutti i docenti

Gilda degli insegnanti della provincia di Venezia La Gilda degli insegnanti ringrazia e sostiene tutti…

3 ore fa

Todos caballeros

Gilda degli insegnanti della provincia di Venezia,  7.4.2020 - Il Consiglio dei Ministri ha finalmente…

3 ore fa

Pasqua: contro norme e buon senso collegi docenti e DAD

dalla Gilda degli insegnanti, 3.4.2020 - Denuncia della Gilda in seguito alle segnalazioni di numerosi…

3 ore fa

Mobilità docenti TFA sostegno IV ciclo

dall'USR per il Veneto,  6.4.2020 - Domanda di mobilità ordinaria per l’anno scolastico 2020/21 del…

4 ore fa

Esame di Stato e tutti promossi, il 6 politico non si vede ma c’è

di Pierluigi Castagneto, il Sussidiario, 7.4.2020 - Il Cdm ha varato il decreto legge che salverà l’anno…

4 ore fa

Sospensione delle attività didattiche. Calcolo delle assenze per malattia

dall'ARAN, 31/03/2020 - Come si calcolano i giorni di sospensione delle attività didattiche nel caso…

4 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy