Covid-19, i libri si possono lasciare a scuola

di Lara La Gatta,  La Tecnica della scuola, 13.10.2020.

Il materiale didattico si può maneggiare tranquillamente.

Gilda Venezia

I libri si possono lasciare a scuola. Lo dice il Ministero dell’Istruzione con una nuova faq.

Il materiale didattico può infatti essere maneggiato tranquillamente, anche senza l’uso di guanti, e non serve trattarlo con spray (o gel) idroalcolico. Non ci sono rischi riferibili a questo tipo materiale, libri compresi.

Il chiarimento era già stato in parte fornito con una precedente faq, relativa all’opportunità per il personale docente di utilizzare uno specifico prodotto per trattare le superfici cartacee (ad esempio quaderni, libri, fogli, testi, album) e gli strumenti che si usano in classe per la didattica (ad esempio penne, astucci, matite, righelli).

In proposito, il MI aveva chiarito che il Comitato Tecnico Scientifico non ha mai previsto l’utilizzo dello spray (o gel) idroalcolico nella gestione del materiale cartaceo o didattico, che può essere maneggiato tranquillamente, anche senza l’uso di guanti. Il Comitato Tecnico Scientifico, rispondendo ad un quesito del Ministero dell’Istruzione, ha ribadito che è sufficiente il rispetto delle misure generali di comportamento per il contenimento del contagio da SARS-CoV-2, in particolare la frequente igienizzazione delle mani.

Anche nel caso dei libri lasciati a scuola, il CTS ha ribadito che è sufficiente per maneggiare libri, penne, astucci, fogli, album, il rispetto delle misure generali di comportamento anti-contagio.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Covid-19, i libri si possono lasciare a scuola ultima modifica: 2020-10-14T05:31:46+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl