Decreto approvato: aumenti di stipendio per i docenti con il Bonus 2020

di Linda Tramontano, Professionisti Scuola Network, 24.1.2020

– Il 23 gennaio il Consiglio dei Ministri su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell’economia e delle finanze Roberto Gualtieri, ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti per la riduzione della pressione fiscale sul lavoro dipendente.

Il bonus di 80 euro, introdotto dal Governo Renzi (Decreto Legge 24 aprile 2014 n°66) previsto e regolato anche dalla nuova Legge di Bilancio 2020 (L. 27/12/2019 n.160), in vigore dal 1° gennaio 2020, arriverà a 100 euro e sarà riconosciuto fino a 40.000 euro di reddito. In seguito al taglio del cuneo fiscale, a partire dal 1° luglio 2020 il Bonus Renzi sarà esteso ad altri 4,3 milioni di   contribuenti finora esclusi, e a poterne usufruire saranno circa 16 milioni di lavoratori dipendenti tra cui:

  • beneficiari del bonus Renzi (redditi fino a 26.600 euro);
  • esclusi dal bonus Renzi (redditi da 26.601 a 40.000 euro).

Restano esclusi i contribuenti con redditi esenti Irpef (fino ad 8.174 euro), beneficiari di altre misure di sostegno economico come il reddito di cittadinanza.

Vediamo come saranno ridistribuite le fasce che potranno avvalersi delle nuove disposizioni attuate dal decreto legge Misureurgenti per la riduzione della pressione fiscale sul lavoro dipendente:

Importo bonus
cuneo fiscale 2020

Limite di reddito

Modalità di erogazione

100 euro al mese 28.000 euro

Credito Irpef in busta paga

80 euro al mese 28.001 euro
e fino a 35.000 euro

Detrazione fiscale sui redditi da lavoro dipendente

da 80 euro fino a 0 euro da 35.001
e fino a 40.000 euro

Detrazione fiscale sui redditi da lavoro dipendente

  • Per lavoratori con redditi compresi tra 8.174 euro e 28.000 euro(coloro che già percepiscono il bonus Renzi ed ulteriore fetta di contribuenti) il bonus Renzi passa a 100 euro al mese (più 20 euro rispetto agli 80 euro)
    .
  • per i contribuenti con reddito tra i 28.001 e 35.000 euroci sarà una detrazione fiscale che sarà tra i 100 e gli 80 euro, e che varierà a seconda dei guadagni
    .
  • dai 35.001 ed i 40.000 euro di reddito l’importo varierà e sarà ridotto fino ad azzerarsi.

.

 

.

.

.

.

.

 

.

.

.

.

.

 

.

.

.

.

.

 

.

.

.

.

.

 

Decreto approvato: aumenti di stipendio per i docenti con il Bonus 2020 ultima modifica: 2020-01-25T05:22:23+01:00 da Gilda Venezia
Gilda Venezia

Leave a Comment
Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

Testa da plexiglass in presenza

dalla Gilda degli insegnanti di Venezia, 5.6.2020. Dopo le aperture di Conte,  Azzolina ha ribadito che il…

26 minuti fa

Fioramonti: “La scuola di plexiglas”

di Guido Ferrari, InfoDocenti.it, 5.6.2020. Dure le parole dell’ex Ministro Fioramonti nei confronti del governo e dell’Azzolina…

9 ore fa

Le regole da seguire per ritornarci in sicurezza (a settembre)

int. di Marco Biscella a Roberto Cauda, il Sussidiario, 5.6.2020. Uno studio internazionale condotto in 20…

10 ore fa

A scuola si tornerà “in scatola”?

di Cecilia Di Marzo, Archiportale, 5.6.2020. Ipotesi di spazi per la didattica al tempo di…

10 ore fa

Scuola, due piani per settembre ma con didattica in presenza

di Eugenio Bruno, Il Sole 24 Ore, 5.6.2020 Doppio piano per la riapertura delle scuole a settembre:…

10 ore fa

Ritorno in classe, il Governo continua a promettere

di Alessandro Giuliani, La Tecnica della scuola, 5.6.2020 - Azzolina: in arrivo 4 miliardi, pannelli di…

11 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy