Decreto scuola, idonei e vincitori concorso 2016: ecco cosa dice il comma 18-bis

di Luigi Rovelli, Scuola in Forma, 1.1.2020

– Il Decreto Scuola contiene delle importanti novità per i docenti inseriti nelle graduatorie e negli elenchi aggiuntivi del concorso 2016: questi, infatti, secondo quanto indicato dal comma 18-bis del decreto pubblicato il 28 dicembre sulla Gazzetta Ufficiale, avranno la possibilità di chiedere l’inserimento in una fascia aggiuntiva delle graduatorie dei concorsi straordinari 2018 non selettivi, anche in regioni diverse da quelle a cui si riferisce la graduatoria o l’elenco aggiuntivo originario. Vediamo in dettaglio cosa dice il comma sopra menzionato.

Cosa dice il comma 18-bis del Decreto Scuola

‘Al fine di contemperare le istanze dei candidati inseriti nelle graduatorie di merito e negli elenchi aggiuntivi dei concorsi per titoli ed esami banditi con i decreti direttoriali del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca nn. 105, 106 e 107 del 23 febbraio 2016, pubblicati nella Gazzetta Ufficiale, 4ª serie speciale, n. 16 del 26 febbraio 2016, con la necessità di mantenere la regolarità dei concorsi ordinari per titoli ed esami previsti dalla normativa vigente, i soggetti collocati nelle graduatorie e negli elenchi aggiuntivi predetti possono, a domanda, essere inseriti in una fascia aggiuntiva ai concorsi di cui all’articolo 4, comma 1-quater, lettera a), del decreto-legge 12 luglio 2018, n. 87, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2018, n. 96, per la scuola dell’infanzia e primaria, e di cui all’articolo 17, comma 2, lettera b), del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 59, per la scuola secondaria di primo e di secondo grado, anche in regioni diverse da quella di pertinenza della graduatoria o dell’elenco aggiuntivo di origine. Con decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, da adottare entro 90 giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, sono disciplinate le modalità attuative del presente comma.’

I due concorsi straordinari di riferimento

Le fasce aggiuntive riguardano due concorsi straordinari, quello per la scuola secondaria di primo e secondo grado bandito ai sensi dell’art. 17, comma 2, lett. b), e 3, del d.lgs. 59/2017, il cui bando è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale serie speciale del 16 febbraio 2018; il secondo è quello per la scuola dell’infanzia e primaria, il cui bando è stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale (4ª serie speciale) del 9 novembre 2018.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Decreto scuola, idonei e vincitori concorso 2016: ecco cosa dice il comma 18-bis ultima modifica: 2020-01-02T07:43:28+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl