Digitale, Fedeli: siamo in ritardo, investire sui docenti

Luca Protettì,  La Tecnica della scuola, 15.5.2017

– “Ammetto che sul digitale abbiamo dei ritardi, ma negli ultimi due anni stiamo mettendo in pratica la cosiddetta agenda digitale”.

Così il ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli, sul tema della digitalizzazione della scuola italiana. “Vedo molte più eccellenze di quanto si possa pensare – ha aggiunto la Fedeli intervenendo a Sky Tg24 – ma so benissimo che ci sono ancora situazioni di criticità su questo punto. Dobbiamo investire tantissimo nella formazione dei docenti, che dovono apprendere metodi e conoscenze nuove”.

Necessario quindi per colmare il “digital devide” una presa di coscienza del Governo, a cui il Ministro sembra fare un velato invito: “c’è un tema per me fondamentale che è quello di dare il giusto valore a chi ha in mano la formazione dei nostri ragazzi, solo capendo l’importane il lavoro di chi sta dentro la scuola potremo comprendere gli investimenti che si devono fare su questo terreno. Solo con strumenti nuovi potremo insegnare ai ragazzi come stare in rete”. 

.

.

Digitale, Fedeli: siamo in ritardo, investire sui docenti ultima modifica: 2017-05-15T14:52:00+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl