Fase C assunzioni e supplenze: tutti i chiarimenti utili. La guida

Orizzonte_logo14

Orizzonte Scuola,  24.11.2015.  

fila-SUPPLENZE1

Riportiamo in un’unica scheda quanto emerso finora sulle supplenze.

Esonero vicari. Quest’anno, in attesa dell’avvio dell’organico potenziato, il Ministero aveva concesso una proroga della normativa per la nomina dei vicari con le vecchie regole.

Come previsto dalla nota 1875/15 la sostituzione dei vicari avviene con docenti assegnati alla scuola nella fase C, con conseguente conclusione delle attuali nomine fino all’avente diritto.

Cosa accade se non ci sono docenti assegnati alla scuola per la fase C del medesimo insegnamento (in particolare per l’infanzia, i docenti di religione e alcuni insegnamenti della scuola secondaria di I e II grado)? L’Amministrazione non permette la conferma del supplente. Esoneri vicari, se non c’è assunto materia corrispondente rientrano in servizio. Precari perdono supplenze e scuole nel caos

Soluzione possibile: utilizzare un neo assunto di classe di concorso affine. L’amministrazione ritiene che tale possibilità si potrà realizzare per classi di concorso relative alla secondaria di primo e secondo grado (ad esempio un neo assunto sulla classe di concorso A050 potrà essere assegnato nella scuola media per “conservare” il vicario titolare della A043). Leggi Esonero vicari: docente di classe affine da organico potenziato soluzione per non rientrare in classe

Al momento le segreterie scolastiche stanno proponendo solo contratti fino al 30 giugno, eventualmente prorogabili al 31 agosto

Supplenze: perchè nell’a.s. 2015/16 la data di termine è il 30 giugno

Posti non coperti da fase C. Supplenze al 30 giugno o 31 agosto. per i posti che non hanno avuto nessuna nomina in ruolo le supplenze sono annuali (31/08) trattandosi di posti di organico di diritto, mentre per i posti per i quali è stata rinviata la presa di servizio del titolare, le supplenze sono fino al termine dell’attività didattica (30/06).

Sui posti di sostegno, invece, nel caso non ci siano titolari che assumeranno servizio, non si potrà nominare il supplente in quanto tali posti saranno disponibili solo nell’organico di diritto dell’ a.s. 2016/17

Supplenze fino al 31 agosto e 30 giugno su posti non coperti da fase C. Da quali graduatorie

Chiarita la posizione dei coloro che al momento della convocazione per la fase C si trovano ancora con contratto di supplenza fino all’avente diritto. Supplenze fino ad avente diritto e fase C: è possibile chiedere differimento presa servizio

Scelta sede di servizio. Ci sarà chi avrà una sede “virtuale” e chi invece dovrà attendere il 1° luglio 2016, oppure non avere per nulla una sede per l’a.s. 2015/16 se differisce la presa di servizio al 1° settembre 2016. Assunzioni fase C: sede va assegnata anche a chi non prende servizio?

Scheda di lettura il sindacato UIL contribuisce a fare chiarezza sulla base della normativa vigente ivi compresa la legge n. 107/2015 riassumendo le varie azioni e procedure per l’assegnazione delle sedi ai neo docenti immessi in ruolo, con la raccomandazione, di prendere visione delle circolari dei rispettivi USR .

No spezzone potenziamento. Coloro i quali hanno un contratto di supplenza su spezzone non potranno accettare solo uno spezzone sul posto di potenziamento per completare l’orario. Assunzioni fase C: o supplenza o ruolo. Non è possibile completamento

Fase C assunzioni e supplenze: tutti i chiarimenti utili. La guida ultima modifica: 2015-11-24T17:48:53+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl