Fedeli: niente proroga per modello B. Docenti pagati poco? Serve rinnovo del contratto…

Andrea Carlino, La Tecnica della scuola, 19.7.2017

– Dopo il caos dei primi giorni, la situazione per la compilazione del modello B nell’ambito delle domande per le supplenze di istituto si va normalizzando.

Alle 18 di ieri erano 200.000 sui 655.056 attesi i ‘modelli B’ inseriti a sistema nell’ambito delle domande per le supplenze di istituto, pari a oltre il 30% del totale. Il modello B consente alle insegnanti e agli insegnanti di indicare le scuole (fino a 20) in cui vogliono fare supplenza. I modelli potranno essere compilati fino al 25 luglio prossimo.

La procedura è stata aperta il 14 luglio e nei primi giorni c’è stato un afflusso molto alto di utenti sul sistema di caricamento di domande, con picchi di oltre 150 tentativi di inserimento al minuto. Rispetto ad una media di 300.000 domande dei precedenti aggiornamenti delle graduatorie di istituto, quest’anno le domande sono oltre 650.000.
Un’affluenza che ha provocato effettivamente rallentamenti per l’accesso al sistema.

Ieri, a La Tecnica della Scuola, la ministra Valeria Fedeli ha tranquillizzato affermando che i tecnici erano già a lavoro per risolvere le disfunzioni del sistema informatico.

A Il Messaggero, la titolare del dicastero di Viale Trastevere ribadisce che non ci sarà nessuna proroga per l’inserimento delle domande: “Siamo già al 30% delle domande smaltite, c’è tutto il tempo fino al 25 luglio. Non ci sarà proroga”.

BUONA SCUOLA“Il confronto è uno strumento essenziale e il dialogo deve essere costruttivo. Docenti pagati poco? Hanno bisogno del rinnovo del contratto, sono passati 8 anni! Rinnovo e aumento in busta paga? Assolutamente, abbiamo già due accordi sindacali stipulati durante il governo precedente. Partiamo da qui. L’aumento si aggira sugli 85 euro medi. Diamo riconoscimento sociale ed economico a queste persone”.

INGLESE“Formazione linguistica dei docenti è una tema serio, si sta investendo sulla formazione dei docenti”.

LEGGE 104 – “Per garantire il diritto vanno sanzionati gli abusi e ci saranno controlli e monitoraggi su questo

.

Fedeli: niente proroga per modello B. Docenti pagati poco? Serve rinnovo del contratto… ultima modifica: 2017-07-20T04:57:32+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl