Fioramonti: legge di bilancio non mi soddisfa, ma impossibile di più! In 18 mesi 70.000 assunzioni

Oggiscuola, 17.12.2019

“Sull’immissione di nuovi organici nella Scuola, noi abbiamo appena passato alla Camera la conversione del Decreto Legge che prevede un concorso ordinario, uno straordinario quest’ultimo relegato ai precari storici della scuola, piu’ un ampliamento delle misure sul sostegno, quindi complessivamente 50 mila posti piu’ altri 20 mila sul sostegno. Arriviamo ad una immissione in ruolo di circa 70 mila nel prossimo anno e mezzo”.

Cosi’ il ministro per ‘Istruzione, l’Universita’ e la Ricerca, Lorenzo Fioramonti  sul Decreto Scuola. “Questo provvedimento convertito in Legge – ha concluso il ministro – permette un grande passo in avanti dal punto di vista dell’organico. Il concorso straordinario si doveva  chiudere entro settembre quindi almeno la meta’ di questo nuovo personale sara’ in cattedra il prossimo anno scolastico”.

“Sicuramente c’e’ delusione da parte mia per quanto riguarda una Legge di Bilancio che poteva fare la differenza. Un Paese che ormai da 20 anni soffre di una recessione sociale non economica prolungata, si poteva fare una scelta fiscale diversa io l’ho sempre detto, si poteva avere piu’ coraggio perche’ la scuola sta in una difficolta’ molto molto seria in questo Paese. Siamo riusciti ad intervenire anche sul  rinnovo del contratto degli insegnanti che sarebbe stato molto ma molto piu’ basso se non fossimo intervenuti noi con la nostra posizione. A livello complessivo ovviamente non sono soddisfatto”.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Fioramonti: legge di bilancio non mi soddisfa, ma impossibile di più! In 18 mesi 70.000 assunzioni ultima modifica: 2019-12-18T05:50:19+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl