Gli insegnanti devono andare in pensione entro massimo i 60 anni

Master Prof, 22.5.2018

– Quello dell’insegnate è un mestiere usurante, che sia riconosciuto come tale o meno. Non a caso sono sempre di più gli insegnanti che alla fine dell’anno scolastico non vedono l’ora di scappare dalla scuola, allo stremo delle forze fisiche e mentali.

È sempre stato così? Sembra di no. Oggi la maleducazione dei discenti, la frustrazione per un mestiere poco considerato e anzi bistrattato dallo stesso Ministero, la difficoltà sia didattica che culturale di un periodo in continua trasformazione rendono questo mestiere non soltanto più difficile, ma più che mai faticoso.

La richiesta del riconoscimento quale “mestiere usurante”, non a caso, non viene soltanto dai docenti, ma al tempo stesso da psicologi e studiosi di tutto il mondo.

Gli insegnanti oggi sono una delle categorie più bistrattate, e su tutti i fronti: dalla politica e da chi usufruisce di questo servizio, dall’alto e dal basso. L’inversione di rotta chiesta a gran voce, spesso urlata o supplicata, sembra molto lontana, anche se tutti lamentano un sistema scolastico che non funziona più, che non riesce ad adeguarsi ai cambiamenti del mondo e della società.

Le istituzioni che cosa fanno? Niente, oppure danni. Per esempio la riforma Fornero, che ha alzato i limiti minimi per l’età pensionabile, non ha risparmiato la categoria degli insegnanti. Immaginiamo di stare seduti tutti i giorni dietro a una cattedra per 40 anni: le generazioni passano, forse peggiorano in fatto di educazione, il mondo cambia, il progresso tecnologico stravolge regole e metodi di insegnamento e di convivenza, e la pazienza, la salute e la forza degli insegnanti si esaurisce. E a 65 anni sono ancora lì.

La salute degli insegnanti infatti è a rischio, e non parliamo soltanto del sistema nervoso. Lo stress di un lavoro frustrante e sottoposto ogni giorno, ogni ora a sollecitudini nervose, colpisce infatti tutti gli organi della persona, portando malattie legate alla professione che non possiamo che classificare come conseguenza di un mestiere usurante.

.

.

.

Gli insegnanti devono andare in pensione entro massimo i 60 anni ultima modifica: 2018-05-24T04:01:41+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl