Graduatorie di istituto: a chi è rivolta la data del 3 settembre “comunicazione abilitazione”

Orizzonte_logo14Orizzonte Scuola  2.9.2015.

graduatorie20a

Il linguaggio eccessivamente burocratico della nota ministeriale del 27 agosto 2015 ha creato perplessità tra i docenti abilitati dopo il 31 luglio 2014 e che entro il 3 agosto 2015 hanno presentato il modello cartaceo per richiedere l’inserimento nell’elenco aggiuntivo di II fascia.

Nella nota risulta chiaramente che la scelta delle sedi, il famoso modello B, atteso ormai dal 4 agosto, potrà essere compilato a partire dal 25 settembre fino al 14 ottobre. Un ritardo probabilmente dovuto a problemi tecnici ma che non mancherà di creare problemi per il fatto che le graduatorie, anche quest’anno, non potranno essere pronte per l’inizio delle lezioni, ma addirittura non saranno pubblicate nella versione aggiornata per l’a.s. 2015/16 prima del 20 ottobre.

Ma a destare sospetto e perplessità è la data del 3 settembre, in corrispondenza della quale cui è indicato in maniera laconica “Istanza polis per dichiarare il titolo di abilitazione”

Molti docenti, che hanno regolarmente presentato il modello A3 cartaceo entro il 3 agosto alla scuola capofila se debbano nuovamente comunicare on line l’avvenuta acquisizione dell’abilitazione.

E’ piuttosto da credere che la data del 3 settembre sostituisca quella del 18 agosto, a partire dalla quale avrebbe dovuto essere presente su Istanze on line la piattaforma per richiedere la priorita in III fascia, per chi abbia conseguito l’abilitazione successivamente al 1° agosto 2015 e fino all’apertura della prossima finestra, fissata per febbraio 2016.

Il dm n. 326 del 3 giugno 2015 stabilisce infatti che i soggetti inseriti nelle graduatorie della III fascia che acquisiscono il titolo di abilitazione in periodi in cui non è possibile iscriversi nell’elenco aggiuntivo alla II fascia possono presentare domanda di precedenza assoluta, nell’attribuzione delle supplenze da III fascia per le corrispettive classi di concorso.

La comunicazione avviene compilando su Istanze on line il modello A4 . La domanda dovrà essere trasmessa alla stessa istituzione scolastica capofila scelta per l’inclusione nelle graduatorie di istituto nel 2014. La procedura rimarrà aperta per tutto il triennio di validità delle graduatorie.

Dunque, la data del 3 settembre dovrebbe riferirsi a tale tipologia.

La domanda, a questo punto è se i docenti che hanno già presentato il modello A3 regolarmente, devono attivare anche questa procedura.

La risposta sensata sarebbe no, in quanto le graduatorie di II fascia, complete di elenco aggiuntivo avrebbero dovuto essere pronte per l’inizio delle lezioni, senza creare sovrapposizioni tra le due sovrapposizioni.

Dato che ciò nella realtà non è avvenuto, potrebbe derivarne un vantaggio pratico dall’acquisire temporaneamente la priorità in III fascia? (il discorso vale naturalmente solo per chi è già iscritto). Sì e no. Sì, se la priorità viene utilizzata immediatamente (come dovrebbe essere), no se le segreterie non hanno ancora acquisito dimestichezza con il sistema. Lasciamo liberi i nostri lettori, in attesa di chiarimenti più specifici (e questa volta speriamo veritieri) chiarimenti da parte del Miur.

Graduatorie di istituto: a chi è rivolta la data del 3 settembre “comunicazione abilitazione” ultima modifica: 2015-09-02T05:18:34+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl