Il Veneto abolisce il certificato medico per il rientro a scuola

sole-scuola_logo14

Il Sole 24 Ore, 5.2.2019

– Il Veneto ha abolito l’obbligatorietà di presentare certificato medico per essere riammessi a scuola oltre i cinque giorni di assenza per malattia.

La decisione è stata comunicata a medici e scuole il 30 gennaio scorso, in applicazione della legge regionale del 24 gennaio per l’«adeguamento ordinamentale» in materia sanitaria, che viene approvata ogni anno.

A essere abolito è l’obbligo previsto nel Dpr 1518 del 1967. Tra le modifiche introdotte dalla legge c’è anche quella che abolisce l’obbligo del certificato. La decisione è già stata assunta da nove Regioni: Friuli Venezia Giulia nel 2005, Liguria nel 2006, Piemonte nel 2008, Lombardia nel 2009, Umbria nel 2011, Bolzano nel 2012, Emilia Romagna nel 2015, Lazio nel 2018, Marche nel 2019.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Il Veneto abolisce il certificato medico per il rientro a scuola ultima modifica: 2020-02-05T06:06:43+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl