Istituti tecnici e professionali, ok del Consiglio dei ministri per il riordino

Tecnica_logo15BAlessandro Giuliani, La Tecnica della scuola  11.8.2016

tecnici-informatica1

– Il Consiglio dei ministri ha approvato, in esame preliminare, due regolamenti sul riordino degli istituti professionali e degli istituti tecnici.

Lo rende noto il comunicato stampa della presidenza del Consiglio. I regolamenti – spiega la nota – integrano, in continuità con gli ordinamenti vigenti, i dd.P.R. 15 marzo 2010, n. 87 e 88, concernenti il riordino degli istituti professionali e degli istituti tecnici, a norma dell’articolo 64, comma 4, del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133.

Per avere effetto, ora i due decreti di riordino dovranno essere adottati con decreti del presidente della Repubblica.

Appena avremo informazioni più definite sui contenuti dei decreti, forniremo dettagliate informazioni ai nostri lettori.

.

Istituti tecnici e professionali, ok del Consiglio dei ministri per il riordino ultima modifica: 2016-08-11T05:57:50+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl