Categorie: Riforma

L’analfabetismo digitale

dal blog di Gianfranco Scialpi, 6.11.2018

– L’analfabetismo digitale dei nostri ragazzi non è una novità. L’esperienza diretta conferma il contenuto dell’articolo. Interessante!

A mio parere, tutto ruota su un equivoco che ha  condizionato anche la mia percezione dei ragazzi, fino a qualche anno fa. Quando M. Prensky definì i ragazzi come nativi digitali, non si riferiva ad alcuna conoscenza, capacità relativa  all’uso dei pc (allora). Egli intendeva definire una condizione temporale in grado di distinguere la nuova generazione dagli immigrati digitali (persone adulte)! Punto.
Oggi lo studioso non usa più l’espressione che lo ha reso famoso. Ha scritto in un recente articolo M. Prensky: ” Naturalmente, per lavorare alla creazione e al miglioramento del futuro, abbiamo bisogno di introdurre nuove concettualizzazioni.” Da qui la nuova formulazione che fa riferimento alla saggezza digitale.  Secondo Prensky, questa  “si
riferisce all’uso della tecnologie digitali per accedere al potere della conoscenza in una misura superiore a quanto consentito dalle nostre potenzialità innate; e quella che si riferisce all’uso avveduto della tecnologia per migliorare le nostre capacità.”

.

.

.

.

L’analfabetismo digitale ultima modifica: 2018-11-06T22:11:01+01:00 da Gilda Venezia
Gilda Venezia

Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

Coronavirus, viaggi di istruzione: diritto recesso e rimborsi

Orizzonte Scuola, 26.2.2020 - Pubblicato, come riferito, il DPCM  del 25 febbraio 2020, recante misure…

32 minuti fa

Pensione, arriva il cedolino su web spiega-tutto

di Alessandro Giuliani, La Tecnica della scuola, 26.2.2020 - Arriva un nuovo servizio Inps: è il…

4 ore fa

Concorso straordinario: legittima la mancata equiparazione tra servizio svolto presso le scuole paritarie e statali

di Rosalba Sblendorio, Reti di Giustizia, 25.2.2020 - Con sentenza n. 45 del 15 gennaio 2020 il…

5 ore fa

L’insegnante specializzato nella scuola dell’inclusione

di Giovanni Maffullo,  Superando, 25.2.2020 - «Nel corso di venticinque anni – scrive Giovanni Maffullo, insegnante…

5 ore fa

Didattica inclusiva ed esclusione sociale. Analisi di un paradosso

di Carlo Scognamiglio,  Roars, 25.2.2020 1. Con una nota del 3 aprile scorso il Ministero dell’Istruzione…

5 ore fa

«Scuola, basta bufale sui social Lezioni perse? Le faremo online»

 Leggo, 25.2.2020 - Lucia Azzolina, ministro dell'Istruzione: negli ultimi giorni ha dovuto smentire più volte…

6 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy