Legge di bilancio, gli impegni del governo per la scuola: incontro al Miur

di La Tecnica della scuola, 29.8.2018

Il ministro Marco Bussetti si è impegnato di coinvolgere i sindacati e gli operatori della scuola in tutte le decisioni.

I sindacati hanno chiesto al governo un impegno preciso sulla sicurezza scolastica: “Maggiori fondi per l’adeguamento degli edifici, in particolar modo delle palestre, afferma Elvira Serafini, segretario generale dello Snals. “Infatti molte volte gli studenti sono costretti a non poter sostenere l’ora di educazione fisica o ad andare in altre strutture”.

Disponibilità del governo a discutere anche sul tema del tempo prolungato e delle mense. Naturalmente, nel corso dell’incontro, si è parlato anche di assunzioni: non solo per i docenti, ma anche per Dsga (il governo ha confermato che il bando di concorso sarà pubblicato a breve, ndr) e per il Personale Ata.

Per quanto riguarda, invece, il concorso dirigenti scolastici, il ministro Bussetti ha ribadito che non c’è ancora una data certa per la prima prova scritta (orientativamente dovrebbe essere fissata nel mese di ottobre, ma non sono esclusi slittamenti).

Infine i sindacati hanno richiesto, con urgenza, un tavolo tecnico anche per Università e Afam.

Così il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, su Facebook:

La scuola italiana ha bisogno di attenzione, di programmazione e di sensibilità. Di molta cura. Per troppo tempo si è andati avanti per ‘strappi’ e improvvise virate. Dobbiamo cambiare.

Con i sindacati della scuola abbiamo avviato un percorso di incontri politici e tecnici per condividere le priorità. Dobbiamo ridare serenità e trasmettere passione, interesse e motivazione al personale, ai ragazzi, alle famiglie. Ci vorrà del tempo. Ereditiamo una situazione fatta di molte stratificazioni che mettono il sistema scolastico in difficoltà. È stato un incontro dove si sono affrontati diversi temi tra cui la sicurezza, il rinnovo dei contratti, le modalità di assunzione e di reclutamento con procedure concorsuali che dovranno tornare a essere il percorso per chi vorrà lavorare nella scuola.

Il confronto di oggi segna una tappa fondamentale per raggiungere questi e altri obiettivi. Affronteremo le emergenze, ma, allo stesso tempo, è necessario in modo strutturale rilanciare la nostra scuola. Lo faremo, ognuno nel rispetto dei propri ed altrui ruoli. L’obiettivo è che insieme si possa con orgoglio creare una comunità, riconoscendoci nella scuola che amiamo e che vogliamo costruire.

.

.

.

Legge di bilancio, gli impegni del governo per la scuola: incontro al Miur ultima modifica: 2018-08-29T15:40:04+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl