Maturità 2019: protestano studenti e prof [VIDEO]

– Non piacciono quasi a nessuno le modifiche che sono state introdotte nell’esame di Stato conclusivo della scuola secondaria di secondo ciclo.

Le proteste si concentrano soprattutto sul fatto che le novità siano state portate a conoscenza di docenti e studenti a metà anno scolastico, quando ormai tutti davano per scontato che per il 2018/19 non sarebbe cambiato nulla.

Per la verità il cambio delle regole in corso d’opera non è una novità nella scuola italiana: il caso più clamoroso si ebbe esattamente 50 anni fa, il 15 febbraio del 1969, quando con un decreto legge il Governo stravolse completamente l’esame di Stato.

Ma erano tempi diversi e soprattutto va detto che in quella occasione gli studenti furono felicissimi in quanto le nuove regole tendevano a rendere molto più semplice e facile l’esame di maturità, come allora si chiamava ancora.

In questo caso sta tornando d’attualità la vecchia idea di eliminare del tutto l’esame di Stato.
In realtà l’esame di Stato è espressamente previsto dall’articolo 33 della Costituzione che recita: “E’ prescritto un esame di Stato per la ammissione ai vari ordini e gradi di scuole o per la conclusione di essi”.

Questo significa che per eliminare l’esame di Stato conclusivo è necessaria una legge costituzionale che richiede una procedura lunga e complessa.

Il punto sulla questione del vicedirettore della Tecnica della Scuola, Reginaldo Palermo.

 

Le novità

Tutto sulla maturità (clicca qui)

IL DECRETO

Voti

Il punteggio finale resta in centesimi: il credito scolastico, calcolato sugli ultimi tre anni, arriva fino a 40 punti a cui si aggiungono massimo 60 punti con le 3 prove, massimo 20 per ciascuna.

Il punteggio minimo per superare l’esame resta 60 punti.

La Commissione d’esame può integrare il punteggio, fino ad un massimo di 5 punti, se il candidato parte da un credito scolastico di almeno 30 punti e da un risultato delle prove di esame di almeno 50 punti.

.

.

.

.

.

Maturità 2019: protestano studenti e prof [VIDEO] ultima modifica: 2019-01-24T16:37:05+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl