Maturità 2020, la traccia di storia torna diversa

di Alessandro Giuliani,  La Tecnica della scuola, 23.11.2019

– Fioramonti: basta eventi epocali, sì alle questioni quotidiane –

Il ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti non si accontenta di avere reinserito la traccia di storia nella prova scritta della maturità: adesso chiede di prendere le distanze dei temi storici tradizionali, legati alle battaglie e alle lotte di potere, per dare spazio invece alle vicende legate al quotidiano.

“Riflettere sulla storia di tutti i giorni”

A proposito della traccia storica dell’Esame di Stato conclusivo del secondo ciclo, Fioramonti esce allo scoperto.

“Mi piacerebbero tracce che uscissero da eventi epocali e facessero riflettere sulla storia di tutti i giorni, su come le generazioni del passato si sono trovate ad affrontare questioni quotidiane”, ha detto il titolare del Miur nel corso dell’intervista di Maria Latella su Skytg24.

La storia? Va insegnata in maniera accattivante

Più in generale, secondo Fioramonti “è importante avere un dibattito sul ruolo della storia. Per questo ho avviato colloqui con i principali storici italiani, per fare in modo che la storia possa essere sempre più insegnata in maniera accattivante”.

Secondo il responsabile del Miur è “importante che di storia si parli anche utilizzando nuove metodologie”.

Insomma, per il nuovo titolare del dicastero bianco dell’Istruzione è tempo di rivedere tutto il modo su come la storia venga insegnata ai nostri studenti.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Maturità 2020, la traccia di storia torna diversa ultima modifica: 2019-11-24T04:51:03+01:00 da Gilda Venezia
Gilda Venezia

Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

Maturità 2020: un decreto legge urgente per modificarla

di Reginaldo Palermo, La Tecnica della scuola, 30.3.2020 - Sulla questione dell’esame di Stato si sta arrivando…

7 ore fa

Rispetto per tutti i docenti

Gilda degli insegnanti della provincia di Venezia La Gilda degli insegnanti ringrazia e sostiene tutti…

11 ore fa

Cara Ministra, la ringraziamo per l’attenzione rivolta finalmente ai docenti

dalla Gilda degli insegnanti di Venezia, 30.3.2020 - Ma ci aspettiamo risposte chiare su tante…

11 ore fa

Mobilità 2020, ecco come delegare un collega per compilare la domanda

di Lucio Ficara, La Tecnica della scuola, 30.3.2020 - La ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ha precisato,…

12 ore fa

L’assalto ai forni e la resa dell’istruzione

  di Alessandro Giuliani, La Tecnica della scuola, 30.3.2020 - L’assalto ai forni dei secoli passati,…

12 ore fa

Il cigno nero che cambierà la scuola italiana

TuttoscuolaNews, n. 943 del 30.3.2020 - Il coronavirus è certamente un cigno nero, un evento…

19 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy