Maturità 2020, prima scadenza

diAlessandro Giuliani, La Tecnica della scuola, 21.4.2020

– I sei commissari interni vanno nominati entro il 30 aprile, CdC all’opera –

A meno di due mesi dal suo avvio, la maturità del 2020 rimane una vera incognita: rimangono infatti possibili due macro-ipotesi, con il 18 aprile che rimane spartiacque e la possibilità dell’unica prova, il colloquio, che rimane la più probabile.

Come si scelgono i commissari interni

Dalle indicazioni che provengono sugli adempimenti amministrativi da assolvere per arrivare all’Esame di Stato finale del secondo ciclo scolastico, vi sono però già alcune scadenze: la prima, che è anche impegnativa e va assolta dai Consigli di Classe delle quinte classi della scuola superiore, prevede che entro il 30 aprile vengano designati i commissari interni.

Per arrivare pronti alla scadenza di fine aprile, quindi, i dirigenti scolastici stanno nominando i Consigli di Classe dell’ultimo anno della scuola superiore con le date fissate tra la prossima settimana e i primissimi giorni della successiva.

Considerata l’emergenza da Coronavirus, i Consigli di Classe si realizzeranno con modalità in line, come previsto da un emendamento al decreto legge 70 del 17 marzo scorso, già approvato dal CdM e pubblicato in Gazzetta Ufficiale e che a giorni verrà convertito in legge.

 

Nell’ordinanza ministeriale 17 aprile scorso, prot. n. 197, concernente “Modalità di
costituzione e di nomina delle commissioni dell’esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione per l’anno scolastico 2019/2020
”, contenente pure i modelli relativi ai connessi adempimenti, si legge che le commissioni dovranno essere “costituite in ragione di una ogni due classi, siano presiedute da un presidente esterno all’istituzione scolastica e” vengano “composte da sei commissari interni per ciascuna delle due classi, ferma restando la possibilità che uno o più commissari siano individuati per entrambe le classi. I commissari sono individuati nel rispetto dell’equilibrio tra le discipline e, in ogni caso, è assicurata la presenza del commissario di italiano nonché del/dei commissario/i della seconda prova scritta, per le discipline già individuate per ciascun indirizzo di studio dal d.m. n. 28 del 2020”.

Più avanti l’individuazione dei presidenti

Per quanto riguarda, invece, la pubblicazione degli elenchi regionali dei presidenti da parte degli uffici scolastici regionali, questa dovrà avvenire entro il prossimo 21 maggio.

Come già segnalato da questa testata giornalistica, gli aspiranti presidenti nelle commissioni d’esame dovranno trasmettere, tramite istanza POLIS, le schede di partecipazione Modelli ES-E e ES-1 nel periodo che intercorre dal 29 aprile al 6 maggioprossimo.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Maturità 2020, prima scadenza ultima modifica: 2020-04-22T04:10:08+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl