MATURITA’ 2021: copia e incolla

Gilda Venezia

dalla Gilda degli Insegnanti della Provincia di Venezia, 22.2.2021.

Il prof. Bianchi ha idee vaghe su tesina ed elaborato d’esame:

non conosce le pratiche di taglia e incolla da testi e informazioni scaricate da internet.

Gilda Venezia

Dalle notizia via stampa apprendiamo che sono in arrivo le ordinanze del M.I. in merito agli esami finali del primo ciclo e del secondo ciclo.

Si riscontra un imbarazzante ritardo circa i tempi tradizionali con i quali tradizionalmente sono state definite le scansioni dell’esame. Come è noto l’esame di maturità sarà costituito da una prova orale accompagnata da un elaborato che riguarderà le discipline caratterizzanti l’indirizzo di studi, che potranno essere integrate anche con apporti di altre discipline, esperienze relative ai Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento o competenze individuali presenti nel curriculum dello studente. L’ammissione all’Esame sarà deliberata dal Consiglio di classe.

Il neo ministro Bianchi ha dichiarato al Corriere della Sera: «Non voglio sentir parlare di tesina! I maturandi sono ragazzi e ragazze alla fine del loro percorso scolastico di cinque anni: dovranno preparare un elaborato ampio, personalizzato, sulle materie di indirizzo concordandolo con il consiglio di classe. Lo discuteranno con la commissione, composta dai loro insegnanti. Da qui comincerà l’orale che si svilupperà poi anche sulle altre discipline. Consentiremo loro di esprimere quanto hanno maturato e compreso nel corso degli anni anche con una visione critica».
La partecipazione alle prove nazionali Invalsi, che comunque si terranno (purtroppo..), non sarà requisito di accesso, e saranno le istituzioni scolastiche a stabilire eventuali deroghe al requisito della frequenza, previsto per i tre quarti dell’orario individuale.

Anche l’esame di Stato del primo ciclo, ovvero l’esame di terza media nel sentire comune, si baserà su un’unica prova orale, condotta a partire da un elaborato prodotto dai ragazzi.

Crediamo che il prof. Bianchi abbia vaghe idee su tesina ed elaborato. In concreto diventeranno la stessa cosa con le note pratiche di taglia e incolla da testi e informazioni scaricate da internet che renderanno felice ogni commissione nella fase di presentazione ed esposizione. Per il resto, vista la raccomandazione a tenere conto nella valutazione delle difficoltà derivate dall’adozione della DDI e della situazione soggettiva dei discenti (tradotto cerchiamo di non bocciare nessuno), poco o nulla di nuovo rispetto all’anno scorso. Ci aspettavamo almeno una prova scritta di italiano per la maturità. Bianchi: copia e incolla da Azzolina…

Gilda degli insegnanti della provincia di Venezia

MATURITA’ 2021: copia e incolla ultima modifica: 2021-02-22T04:50:46+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl