Miur: nel nostro Gabinetto lavorano solo 155 persone e non 230, la spending review è già passata

Tecnica_logo15B

Alessandro GiulianiLa Tecnica della scuola  1.10.2017 

– Nel Gabinetto del Miur operano 155 persone e non 230: a sottolinearlo è stato il ministero dell’Istruzione, correggendo un articolo de “La Repubblica”.

Il quotidiano aveva indicato la cifra, affrontando il tema della proliferazione delle istituzioni pubbliche.

“Questo numero – spiega una nota ministeriale – fa riferimento a un vecchio Regolamento del 2009 (art. 10 del DPR 16/2009), dove, per la precisione, il contingente indicato era di 236 unità ed era la risultante dell’accorpamento di due Ministeri (ex Ministero della Pubblica Istruzione ed ex Ministero dell’Università e della Ricerca scientifica)”.

“In realtà – prosegue la nota -, con la Legge di Bilancio per il 2015, il Miur, tra le misure di contenimento della spesa necessarie al raggiungimento di obiettivi di spending review, ha ridotto tale contingente di personale da 236 a 190 unità. In più, fermo restando il contingente previsto dalle norme, di fatto, alla data odierna il personale in servizio presso gli uffici di diretta collaborazione del Miur è di 155 unità”.

Come per tutti i Ministeri, inoltre, gli uffici di diretta collaborazione del Miur – prosegue la nota – non sono “staff” del Ministro in carica. Ma sono uffici più complessi composti da: Ufficio di Gabinetto; Segreteria del Ministro; Ufficio legislativo; Ufficio stampa; Segreteria Tecnica del Ministro; Ufficio del Consigliere diplomatico; Segreterie dei Sottosegretari di Stato (che in questa legislatura per il Miur sono sempre stati tre).

In particolare, poi, nell’ambito della propria discrezionalità organizzativa, il Miur ha inserito all’interno degli uffici di diretta collaborazione (e quindi del contingente totale di personale) l’Organismo Indipendente di Valutazione e la sua struttura tecnica.

Da Viale Trastevere, tengono a specificare che presso gli uffici di diretta collaborazione prestano servizio in larga maggioranza dipendenti di ruolo del Miur o dipendenti comandati da altre Amministrazioni.

Infine, dal dicastero dell’Istruzione, ricordano che molte delle attività svolte dall’Ufficio di Gabinetto del Miur sono attività istituzionali del Ministero e trasversali a tutti gli uffici: concessione di patrocini, istruttoria per le benemerenze, coordinamento del contenzioso, cura delle questioni di legittimità costituzionale afferenti a materie di competenza del Miur, segreteria di sicurezza, relazioni con le organizzazioni sindacali dei diversi settori del comparto Istruzione e Ricerca, istruttoria dei protocolli d’intesa.

Insomma, per il Miur il numero di dipendenti impiegati nel Gabinetto non è affatto elevato, riferito all’alta mole di impegni e servizi da assolvere. Come dire: gli sprechi delle pubbliche amministrazioni, se ci sono, vanno intercettati altrove.

.

.

Miur: nel nostro Gabinetto lavorano solo 155 persone e non 230, la spending review è già passata ultima modifica: 2017-10-02T04:14:53+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl