Mobilità, alcuni posti vanno esclusi dai trasferimenti. Il dettaglio

Orizzonte_logo14

Orizzonte Scuola, 4.6.2019

– Gli Uffici Scolastici stanno predisponendo le operazioni che precedono i trasferimenti e i passaggi di cattedra/ruolo per l’a.s. 2019/20.

Posti disponibili prima dei trasferimenti

Alcuni Uffici Scolastici stanno pubblicando dei file con i “posti disponibili prima dei trasferimenti”.

Si tratta di tutti i posti vacanti per l’a.s. 2019/20.

Il numero va suddiviso al 50% tra mobilità e assunzioni in ruolo. Nella mobilità, il 40% andrà ai trasferimenti interprovinciali e il 10% ai passaggi di cattedra/ruolo.

Posti accantonati

La seconda operazione svolta dagli uffici Scolastici è l’accantonamenti di alcuni posti.

Nel dettaglio, si tratta dei posti per:

  • docenti FIT 2018/2019. Questi docenti, individuati dalle graduatorie del concorso DDG 85/2018 pubblicate entro il 31 agosto 2018 hanno svolto nell’a.s. 2018/19 il terzo anno FIT con regime giuridico di supplenza annuale. Prima della mobilità 2019 hanno diritto all’accantonamento dello stesso posto su cui stanno svolgendo servizio e su cui, dal 1° settembre 2019, saranno assunti a tempo indeterminato. In questo caso si tratta quindi dell’accantonamento di sedi specifiche (anche se nel file compare solo il numero)
  • docenti dm 631/2018. Si tratta dei docenti individuati dalle graduatorie del concorso DDG 85/2018 pubblicate entro il 31 dicembre 2018. In questo caso è accontonato il numero dei posti, non la sede.

Queste due procedure riguardano esclusivamente la scuola secondaria di I e II grado

Altri accantonamenti  – e in questo caso riguardano tutti i gradi di scuola – riguardano i posti da riservare per l’esecuzione delle sentenze vinte dai docenti in materia di mobilità (la maggior parte contro l’algoritmo del 2016).

Dunque, il numero totale delle disponibilità andrà suddiviso in 2, e dal numero dei posti destinati alla mobilità bisognerà sottrarre quelli destinati agli accantonamenti.

Ricordiamo inoltre che, nella fase di elaborazione dei movimenti, i primi ad essere trattati saranno i docenti che usufruiscono di precedenza. Con quale ordine si valutano le precedenze. 

Ricordiamo che la pubblicazione dei trasferimenti è calendarizzata per il 20 giugno per tutti i gradi di scuola, anche se non si escludono slittamenti.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Mobilità, alcuni posti vanno esclusi dai trasferimenti. Il dettaglio ultima modifica: 2019-06-04T07:02:48+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl