Niente asilo o scuola per i bimbi non vaccinati

LeggePerTutti_logo15

di Carlos Arija Garcia, La legge per tutti, 28.7.2017

– La nuova legge sui vaccini impone degli obblighi per mandare i bambini a scuola o al nido. Cosa rischio se non vaccino mio figlio?

Chi non vuole vaccinare i propri figli è libero di farlo. Ma sappia che non potrà mandare i bambini a scuola o al nido senza che i piccoli abbiano ricevuto i 10 sieri obbligatori. E che, inoltre, dovrà pagare una multa salata per non aver vaccinato i bimbi. Sono i due passaggi più significativi della nuova legge sui vaccini approvata dal Parlamento. Vediamo che cosa prevede e quali conseguenze ha per chi rifiuta di sottoporre i propri bambini alla fatidica «punturina».

Indice

  1. Senza vaccini, niente asilo o scuola
  2. I vaccini facoltativi gratuiti
  3. Cosa rischio se non vaccino mio figlio
  4. Si può fare il vaccino in farmacia o si deve andare per forza all’Asl?
  5. Come si fa a sapere se il bambino è stato vaccinato?

Senza vaccini, niente asilo o scuola
Saranno obbligatori non uno o due ma ben 10 vaccini per poter iscrivere il bambinoall’asilo nido o a scuola, due in meno rispetto alla vecchia normativa. Ci sono altri 4 facoltativi, per i quali, comunque, la nuova legge sui vaccini garantisce l’offerta attiva e gratuita.

I vaccini obbligatori per andare a scuola sono quelli contro:

  • poliomielite;
  • tetano;
  • difterite;
  • epatite B;
  • haemophilus influenzae B;
  • pertosse;
  • morbillo;
  • parotite;
  • rosolia;
  • varicella.

I primi sei vaccini citati verranno somministrati in formulazione esavalente, mentre per gli altri quattro è prevista quella tetravalente e l’obbligo di somministrazione per 3 anni, con la dovuta verifica alla fine di copertura di sicurezza.
Ricordiamo (ne abbiamo già parlato in questo articolo) che il Consiglio di Stato ha recentemente dichiarato legittimo l’obbligo di vaccinare i bambini per poterli iscrivereall’asilo nido [1]. Quindi: niente «punturina», niente asilo.
E’ riconosciuta agli operatori scolastici, operatori socio sanitari e operatori sanitari la possibilità di presentare una autocertificazione attestante la copertura vaccinale.

L’obbligo di vaccinazione è esteso anche ai minori stranieri non accompagnati


I vaccini facoltativi gratuiti
Quattro, dunque, le vaccinazioni che il Ministero della Salute propone in forma attiva e gratuita. Si tratta di quelle contro:

  • meningococco B;
  • meningococco C;
  • pneumococco;
  • rotavirus.

Cosa rischio se non vaccino mio figlio
Se preferisco cavalcare la battaglia di chi si oppone al siero, cosa rischio se non vaccino mio figlio? In base alla nuova legge, rischio una sanzione amministrativa da 100 a 500 euro. E mi va ancora bene, perché erano previsti 7.500 euro di sanzione.
Quando me ne danno 100 e quando 500? L’importo della sanzione varia a seconda della gravità dell’infrazione. Quello che, invece, non potranno più fare è togliermi la patria potestà su mio figlio. Questo rischio (di cui si era parlato in fase di dibattimento parlamentare) non è inserito nella nuova legge.

Si può fare il vaccino in farmacia o si deve andare per forza all’Asl?
La nuova legge sui vaccini prevede la possibilità (anche se solo in via sperimentale) di prenotare una vaccinazione in una delle farmacie convenzionate attraverso l’apposito Cup (Centro unico di prenotazione).

Come si fa a sapere se il bambino è stato vaccinato?
E’ una delle domande tipiche dei figli quando sono diventati grandi: «Mamma (chissà perché non chiedono mai al papà), sono stato vaccinato contro il morbillo o contro la varicella?» Vai a ricordarti, soprattutto se di figli ne hai avuti più di uno e le carte di allora sono introvabili.
Bene, ora la nuova legge sui vaccini prevede la creazione dell’anagrafe vaccinalenazionale. Qui verrà registrata tutta la storia dei vaccini fatti dai bambini. Consente non solo di ricostruire quello che è stato fatto ma di verificare quello che c’è ancora da fare (eventuali richiami, ad esempio).
Si rafforza, infine, la farmacovigilanza per poter rilevare gli eventi avversi legati ai vaccini, e i danni della mancata vaccinazione.

note

[1] Cons. Stato, ordinanza n. 1662/2017.

.

.

Niente asilo o scuola per i bimbi non vaccinati ultima modifica: 2017-07-30T08:58:03+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl