Nuova Maturità, Bussetti dà la colpa al Governo precedente

di Cristina Beatrice, Scuola e Docenti, 4.3.2019

– “Non l’abbiamo inventata noi, è stato il PD”.

La nuova maturità “l’abbiamo ereditata dal Governo precedente, non l’abbiamo inventata noi”. Marco Bussetti, intervistato da Radio Padania, torna così sul nuovo esame di Stato che dovranno affrontare quest’anno gli studenti.

Nuova Maturità, colpa del PD

“È un decreto legislativo fatto dal precedente Governo – ha detto ancora il ministro – Ho reso le prove più aderenti al piano di studi. E poi quest’anno per la prima volta abbiamo inserito le simulazioni, che hanno avuto un buon successo”.

Il nuovo esame “è frutto della Buona Scuola, viene da lì. Ho tolto l’obbligo della prova Invalsi, che mi sembrava vincolante, e ridimensionato l’esperienza dell’alternanza scuola-lavoro, perché non tutte le scuole hanno potuto svolgere un lavoro altamente qualificante”.

Nuova Maturità, Bussetti dà la colpa al Governo precedente ultima modifica: 2019-03-05T06:39:31+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl