Categorie: Precari

Nuovo reclutamento docenti: assunzioni da graduatorie istituto e concorsi. Progetto Lega-M5S, anteprima

Orizzonte Scuola, 2.10.2018

– Abilitazioni TFA e PAS, concorso per docenti con 36 mesi di servizio, concorso per laureati. Questo il percorso che si delinea per i docenti delle graduatorie di istituto e per coloro che vorranno accedere all’insegnamento.

I correttivi al decreto 59/2017 su reclutamento nella secondaria

Sono stati annunciati dal Sen. Pittoni (Lega)

Si tratta della possibilità di acquisire l’abilitazione (ne aveva parlato anche il Ministro durante l’audizione del 1° agosto) con modalità differenti a seconda se si tratta di docenti con servizio o meno.

Il DDL Pittoni su assunzione docenti con 36 mesi di servizio su posto vacante

Questa è il tassello più innovativo del quadro, ossia la possibilità di assunzione per i docenti che abbiano svolto 36 mesi di servizio su posto vacante e disponibile a partire dal 1° settembre 2016. I particolari

L’assunzione sarà legata al conseguimento dell’abilitazione. Ne deriva che potranno avvenire assunzioni anche da graduatorie di istituto, alle particolari condizioni stabilite dal DDL. Il DDL è attualmente incardinato nella VII Commissione Cultura, la discussione sarebbe dovuta partire già questa settimana ma probabilmente subirà uno slittamento.

I concorsi

Sono previsti concorsi biennali per docenti con servizio (sia contrattti al 31 agosto che 30 giugno vedi video On. Azzolina)

Il Ministro Bussetti ha inoltre annunciato l’avvio dei concorsi aperto ai soli laureati ( i 24 CFU che costituivano requisito di accesso potrebbero essere trasformati in titolo aggiuntivo).

Il FIT

Dopo l’individuazione per il ruolo, il docente dovrà seguire il FIT. Il DL 59/2017 prevedeva due e tre anni a seconda del concorso espletato, tale misura è considerata eccessiva dall’attuale Ministro, pertanto anche su questo versante ci saranno delle modifiche.

Concorsi infanzia e primaria

Ne sono previsti due, che dovrebbero essere avviati contestualmente. Si tratta delconcorso straordinario per diplomati magistrale entro l’a.s. 2001/02 e laureati SFP con due annualità di servizio specifico per l’ordine richiesto svolti negli ultimi otto anni nella scuola statale. Ci sarà una specifica procedura anche per il sostegno, alla quale si accede solo se in possesso del titolo. Il concorso ordinario sarà invece aperto agli abilitati per infanzia e primaria senza requisiti di servizio. Vedi Concorso straordinario infanzia e primaria: info bozza bando, servizi, posti.

I tempi

Il primo provvedimento a vedere la luce sarà il concorso straordinario per infanzia e primaria (atteso per fine anno). Su quello ordinario – annunciato come contestuale – poniamo al momento qualche punto interrogativo.

Potrebbero seguire il DDL Pittoni su assunzione da graduatorie di istituto e il concorso per docenti con servizio.

.

.

.

Nuovo reclutamento docenti: assunzioni da graduatorie istituto e concorsi. Progetto Lega-M5S, anteprima ultima modifica: 2018-10-03T05:48:56+02:00 da Gilda Venezia
Gilda Venezia

Leave a Comment
Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

Addio alla mail di @istruzione.it

di Giuseppe de Tullio, InfoDocenti.it, 3.7.2020. Tutti i possessori della mail di @istruzione.it dovranno dire addio al…

3 ore fa

GPS. Tagli ai titoli delle tabelle di valutazione

  Gilda degli insegnanti di Venezia, 3.7.2020 Tabelle di valutazione delle Graduatorie Provinciali Supplenze. Tagli…

4 ore fa

Concorso straordinario per l’abilitazione. Oggi ultimo giorno

Gilda degli insegnanti di Venezia, 3.7.2020 Oggi  3 luglio è l'ultimo giorno utile per presentare…

6 ore fa

Spazi in aula, docenti, scuolabus: i tre nodi per il ritorno in classe

di Eugenio Bruno e Claudio Tucci, Il Sole 24 Ore, 3.7.2020. A oggi l’unico punto fermo è…

6 ore fa

Gilda Venezia. Orari estivi

dalla Gilda degli insegnanti di Venezia,  giugno 2020 La Gilda degli insegnanti di Venezia informa…

6 ore fa

Troppi cerotti per il presente, pochi mattoni per il futuro

di Andrea Gavosto, Il Sole 24 Ore, 3.7.2020. Che cosa rimarrà della lunghissima chiusura delle scuole causata…

7 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy