Categorie: Scuole paritarie

Alle paritarie altri 150 milioni per salvarle

di Alessandro Giuliani, La Tecnica della scuola, 4.7.2020.

Il M5S è “amareggiato” ma in Commissione dei grillini hanno detto sì.

Si attende il decreto ministeriale relativo alle graduatorie provinciali 2020graduatorie di istituto, che saranno utilizzate per le supplenze.

Il testo presentato dal Ministero ai sindacati, adesso deve essere vagliato dal CSPI e nei prossimi giorni conosceremo il testo definitivo che andrà a regolare le graduatorie provinciali docenti per le supplenze.

Graduatorie provinciali 2020 in subordine alle Gae

Fra i punti che pare saranno definitivi c’è quello che riguarda come verranno utilizzate realmente le nuove graduatorie provinciali docenti.

Prima di tutto, è bene chiarire che ogni anno, dopo le operazioni di immissione in ruolo, ci sarà la stipula di contratti a tempo determinato di supplenze annuali, supplenze temporanee sino al termine delle attività didattiche e supplenze temporanee.

Per quanto concerne il conferimento delle supplenze annuali e fino al termine delle attività didattiche (30 giugno), saranno utilizzate in via prioritaria le graduatorie ad esaurimento e, in caso di loro esaurimento o incapienza, in subordine, si utilizzeranno le GPS.

Allo stesso modo, nel caso di esaurimento o incapienza delle graduatorie provinciali 2020, saranno utilizzate le graduatorie di istituto.

Infine, per le supplenze temporanee si utilizzeranno i docenti presenti in graduatorie di istituto.

Un aspetto da evidenziare è che l’individuazione del supplente, nel caso di graduatoria ad esaurimento o graduatorie provinciale docenti è operata dal dirigente dell’amministrazione scolastica territorialmente, mentre sarà il dirigente scolastico a chiamare i supplenti da graduatoria di istituto.

Graduatorie provinciali docenti: le domande di inserimento

Chi intende partecipare alle GPS (graduatorie provinciali supplenze) potranno presentare la domanda di inserimento, a pena di esclusione, in un’unica provincia, per una o più delle GPS per le quali abbiano i requisiti previsti, mediante la procedura on line che verrà appositamente attivata dal Ministero.

Gli uffici scolastici provinciali, una volta acquisite le domande al sistema, procederanno alla valutazione dei titoli dichiarati in domanda, anche attraverso l’aiuto delle scuole che verranno appositamente delegate per lo svolgimento dell’attività di valutazione.

.

.

.

.

.

Alle paritarie altri 150 milioni per salvarle ultima modifica: 2020-07-04T06:13:28+02:00 da Gilda Venezia

Gilda Venezia

Leave a Comment
Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

Ruoli. Tutti i numeri

dalla Gilda degli insegnanti di Venezia, 8.8.2020. Immissioni in ruolo 2020/21, le tabelle dei contingenti…

2 ore fa

Graduatorie provinciali supplenze, 753.750 domande: boom in Lombardia, Lazio e Campania

di Alessandro Giuliani, La Tecnica della scuola, 8.8.2020. Non hanno superato le attese, superiori al milione…

2 ore fa

Veneto penalizzato nella assegnazione di nuovi docenti e ata?

di Gianni Zen, La Tecnica della scuola, 8.8.2020. “Chiedete ma non troppo”. Questa la sintesi fatta…

5 ore fa

Immissioni in ruolo 2020/21, il contingente per provincia e classe di concorso

di Vittorio Borgatta, InfoDocenti.it, 8.8.2020. Ecco la distribuzione dei posti per provincia per le immissioni in ruolo…

7 ore fa

Scuola, da CdM via libera a 97mila assunzioni (ma molte cattedre resteranno vuote)

di Claudio Tucci, Il Sole 24 Ore,  8.8.2020 Disco verde dal governo ad assumere a tempo indeterminato…

7 ore fa

Immissioni in ruolo docenti 2020/21, ecco come si compila la domanda

Orizzonte Scuola, 8.8.2020 Presentazione Istanza Informatizzazione Nomine In Ruolo a.s. 2020/21: come si scelgono le…

9 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy