Pensioni, novità: quota 100 per Salvini a 62 anni, per tesoro 64

Orizzonte_logo14

Orizzonte Scuola, 15.9.2018

– Divergenza di vedute su pensione quota 100? Le ultime novità vogliono che il Governo stia lavorando su due distinti fascicoli, quello voluto da Salvini e quello del movimento 5 stelle

Salvini: pensione a 62 anni, ma tesoro lavora per 64

Rivedere la riforma delle pensioni per Salvini è prioritario. Si tratta di una riforma che punta ad aumentare i privilegi di quanti vivono nella parte più ricca del paese e per la quale il Governo si sta spendendo molto. Ma, mentre il capo della Lega punta a fissare a 62 anni l’età per andare in pensione con la necessità di 38 anni di contributi, visione diversa ha invece il Tesoro.

64 anni è, invece, l’età che secondo il Ministero dell’economia dovrebbe costituire la prima cifra della quota 100, con 36 anni di contributi. In gioco ci sono cifre da coprire per le quali si cerca il finanziamento da proporre nella prossima legge di bilancio.

Temi cari a Movimento 5 stelle

Altra questione sul piatto del Bilancio, è la misura che dovrebbe allineare l’assegno dei pensionati indigenti (in totale 4,5 milioni) a quota 780 euro mensili.

Per avviare l’intervento si ragiona sul taglio delle pensioni d’oro, quelle superiori ai 4mila euro non giustificati dai versamenti contributivi, che porterebbero però una cifra esigua, circa qualche centinaio di milioni di euro.

.

.

.

Pensioni, novità: quota 100 per Salvini a 62 anni, per tesoro 64 ultima modifica: 2018-09-15T11:31:16+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl