Pensioni scuola: 1.200 domande in più rispetto allo scorso anno, in aumento quota 100

di Lara La Gatta,  La Tecnica della scuola, 15.12.2020.

Sono 35.068 le domande di collocamento in pensione pervenute alla scadenza per la presentazione, fissata al 7 dicembre, considerando complessivamente personale docente, educativo e ATA.

Questo il  prospetto suddiviso per le varie regioni.

Gilda Venezia

Si tratta dunque, sempre secondo quanto riporta il Sindacato, di quasi 1.200 domande in più rispetto allo scorso anno.

Il dato non comprende il personale che cesserà dal servizio per raggiunti limiti di età, che non era tenuto a presentare alcuna istanza. Si dovrebbe trattare di circa 2.000 tra docenti e ATA.

Andando più nel dettaglio, hanno presentato istanza:

  • 27.592 docenti (lo scorso anno erano 26.327)
  • 6.887 ATA (7.088 l’anno precedente)
  • 85 personale educativo (l’anno scorso 78),
  • 504 insegnanti di religione (l’anno scorso 393).

In aumento anche il numero delle domande presentate avvalendosi dei requisiti di quota 100: se lo scorso anno erano state il 49,23% del totale, quest’anno superano la metà (55,7%).

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Pensioni scuola: 1.200 domande in più rispetto allo scorso anno, in aumento quota 100 ultima modifica: 2020-12-16T05:36:23+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl