Percorso annuale FIT: differenze tra docente neo-assunto da GAE/GM e quello ammesso al percorso

di Lara La Gatta, La Tecnica della scuola, 27.9.2018

– Con riferimento alla nota n. 41693 del 21 settembre, relativa Percorso annuale FIT (terzo anno) di cui all’art.17 comma 5 del Dlgs. 59/2017, l’USR per il Piemonte ha fornito interessanti precisazioni.

Innanzitutto, ha riepilogato gli adempimenti previsti per i docenti interessati:

  1. lo svolgimento di almeno 180 giorni di servizio, dei quali almeno 120 giorni, effettivamente prestato in attività didattiche. Tali computi sono proporzionalmente ridotti per i docenti ammessi al percorso formativo in servizio con prestazione o orario inferiore su cattedra o posto;
  2. a ciascun docente dovrà essere assegnato un tutor con lo stesso procedimento previsto per i docenti neo-assunti (preferibilmente della stessa disciplina o di disciplina affine); il tutor dovrà seguire il docente nella ricerca-azione e in attività di osservazione in classe per almeno 24 ore (verifica in itinere);
  3. dal mese di novembre 2018 l’INDIRE attiverà un’apposita sezione nella piattaforma on-line, da cui i docenti potranno acquisire materiale utile per la costruzione del proprio portfolio professionale;
  4. al termine del percorso, la Commissione di Valutazione, presieduta dal dirigente scolastico e composta da tre docenti di cui due scelti dal Collegio dei Docenti ed uno dal Consiglio di Istituto, integrata dal tutor scolastico, dovrà esprimere il parere vincolante per il superamento o meno del terzo anno FIT;
  5. l’esame di valutazione consiste in un colloquio, che dovrà avvenire nel periodo compreso tra il termine delle lezioni e la conclusione dell’anno scolastico. E’ possibile il rinvio del colloquio una sola volta solo per gravi motivi previsti dalla legge, non oltre il 30 giugno 2020.

Inoltre, lo stesso USR ha evidenziato in una tabella le diverse posizioni tra il docente neo-assunto da GAE/GM e quello ammesso al percorso FIT:

Percorso annuale
TERZO ANNO FIT 

Periodo di formazione e prova DOCENTI NEO-ASSUNTI
(da GAE e GM) 

Stato giuridico  Supplente annuale con possibile immissione in ruolo condizionata al superamento del percorso annuale. Docente con contratto a tempo indeterminato in anno di formazione e prova.
Nomina tutor 

Sì (art. 12 D.M. 850/2015)

Sì (art. 12 D.M. 850/2015)

180 gg. di servizio (di cui
120 gg. di attività didattica) 

Sì’

Ripetibilità 

No

Sì (per una sola volta)

Formazione e attività  Percorso solo all’interno della scuola che prevede:

  • ricerca -azione -24 ore di osservazione da parte del tutor (verifica in itinere)
  • portfolio professionale (curriculum formativo e professionale;
  • bilancio delle competenze iniziale e finale;
  • progettazione didattica annuale;
  • il progetto di ricerca-azione; il piano di sviluppo professionale).
  • Materiali disponibili su piattaforma on-line INDIRE.
Percorso di formazione di 50 ore complessive, con laboratori formativi in presenza a cura delle Scuole Polo degli Ambiti e formazione on-line su piattaforma INDIRE, con inserimento del bilancio delle competenze iniziale e finale delle competenze, del portfolio professionale, dei materiali di osservazione del peer to peer (D.M. 850/2015).
Piattaforma INDIRE  Aperta da novembre 2018 con disponibilità di materiali: sezione dedicata per docenti terzo anno FIT. Aperta da novembre 2018: sezione dedicata ai docenti neo-assunti.
Inserimento nel FORM dell’ USR PIEMONTE di cui alla Nota Prot. 13577 del 13/9/2018 

No

Superamento del periodo  Su delibera della Commissione di valutazione.

Parere obbligatorio, ma non vincolante, del Comitato di valutazione. Competenza del Dirigente Scolastico.

 

 

 

.

.

.

Percorso annuale FIT: differenze tra docente neo-assunto da GAE/GM e quello ammesso al percorso ultima modifica: 2018-09-28T05:37:29+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl