Professoressa sospesa a Palermo, gli allievi: “Siamo tutti con lei”

TGCOM, 21.5.2019

– “Quarta Repubblica” intervista gli alunni che difendono in blocco la docente –

“Siamo tutti con lei”. È il coro che sia alza dagli studenti dell’istituto industriale Vittorio Emanuele III di Palermo, finito al centro delle polemiche dopo la sospensione della professoressa Rosa Maria Dell’Aria. La sospensione è arrivata in seguito a un lavoro, realizzato dagli alunni della II E della scuola, in cui gli alunni hanno mostrato una slide in cui vi erano affiancate due immagini: sulla destra Salvini durante l’approvazione del decreto sicurezza a gennaio e sulla sinistra la prima pagina del Corriere della Sera dopo l’approvazione delle leggi razziali.

Gli studenti però hanno difeso in massa la professoressa: “La libertà di espressione non può essere solo al di fuori delle mura scolastiche”, dice uno degli intervistati, cui fa eco proprio uno dei ragazzi che ha realizzato il lavoro in questione: “Abbiamo fatto tutto noi, abbiamo cercato le immagini. Non voleva essere un paragone Salvini-Hitler/Mussolini e non vi era nulla di politico”. La proiezione dell’elaborato in Aula Magna ha dato il via alle polemiche e se fosse stato impedito dalla prof: “Allora sarebbe stata lei – conclude l’alunno intervistato telefonicamente – a ledere la nostra libertà di pensiero e di espressione”.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Professoressa sospesa a Palermo, gli allievi: “Siamo tutti con lei” ultima modifica: 2019-05-21T14:34:44+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl