Protocollo sicurezza per esami di stato: dovrà essere recepito scuola per scuola

di Reginaldo Palermo, La Tecnica della scuola, 19.5.2020

– Ma l’accordo non è stato firmato dalla Gilda –

Dopo un lungo confronto, sindacati e Ministero hanno trovato un punto di incontro e hanno sottoscritto l’intesa che recepisce il Documento prodotto dal Comitato tecnico-scientifico con le misure atte a garantire lo svolgimento in presenza degli esami di Stato del secondo ciclo.

Il nodo più difficile da sciogliere era quello relativo al ruolo delle rappresentanze sindacali a livello di singola istituzione scolastica.
Alla fine del confronto l’accordo è stato raggiunto.
L’applicazione del Protocollo nazionale dovrà essere oggetto di intesa a livello di istituzione scolastica fra il dirigente scolastico e le rappresentanze sindacali.

L’intesa, però, dovrà essere sottoscritta entro 7 giorni e potrà riguardare materie molto precise: fornitura dei dispositivi di sicurezza; utilizzazione e igienizzazione degli spazi; formazione del personale; intensificazione ed eventuale lavoro straordinario del personale.
Ove l’intesa non dovesse essere siglata entro il termine previsto di 7 giorni il dirigente scolastico potrà regolare la materia attraverso un proprio atto unilaterale.
Nei loro comunicati le organizzazioni sindacali firmatarie (Flc, Cisl-Scuola, Uil-Scuola, Snals, Anief, Anp e Dirigenti Scuola) sottolineano che l’accordo contiene aspetti importanti, come quelli riferiti alla sanificazione che dovrà essere fatta da ditte specializzate (ai collaboratori scolastici spetterà soltanto l’igienizzazione dei locali) e all’impegno del Ministero di assegnare alle scuole le risorse necessarie per coprire le spese connesse con lo svolgimento in sicurezza degli esami.
L’accordo non è stato siglato dalla Gilda che ritiene che il Protocollo esponga tutti, in modo del tutto irragionevole, al rischio di un aumento significativo dei contagi anche a causa degli spostamenti sul territorio di presidenti e commissari d’esame.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Protocollo sicurezza per esami di stato: dovrà essere recepito scuola per scuola ultima modifica: 2020-05-20T04:37:45+02:00 da Gilda Venezia

Gilda Venezia

Leave a Comment
Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

Ruoli. Tutti i numeri

dalla Gilda degli insegnanti di Venezia, 8.8.2020. Immissioni in ruolo 2020/21, le tabelle dei contingenti…

2 ore fa

Graduatorie provinciali supplenze, 753.750 domande: boom in Lombardia, Lazio e Campania

di Alessandro Giuliani, La Tecnica della scuola, 8.8.2020. Non hanno superato le attese, superiori al milione…

2 ore fa

Veneto penalizzato nella assegnazione di nuovi docenti e ata?

di Gianni Zen, La Tecnica della scuola, 8.8.2020. “Chiedete ma non troppo”. Questa la sintesi fatta…

4 ore fa

Immissioni in ruolo 2020/21, il contingente per provincia e classe di concorso

di Vittorio Borgatta, InfoDocenti.it, 8.8.2020. Ecco la distribuzione dei posti per provincia per le immissioni in ruolo…

7 ore fa

Scuola, da CdM via libera a 97mila assunzioni (ma molte cattedre resteranno vuote)

di Claudio Tucci, Il Sole 24 Ore,  8.8.2020 Disco verde dal governo ad assumere a tempo indeterminato…

7 ore fa

Immissioni in ruolo docenti 2020/21, ecco come si compila la domanda

Orizzonte Scuola, 8.8.2020 Presentazione Istanza Informatizzazione Nomine In Ruolo a.s. 2020/21: come si scelgono le…

9 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy