Prove scritte concorso straordinario: perché non si possono ricalendarizzare anche quelle per il TFA sostegno?

di Rocco Mannetta, Scuola in Forma, 29.11.2020.

Si sta procedendo a fare un nuovo calendario per il concorso straordinario, non per il tfa sostegno.

Per quanto riguarda le prove già svolte, il Ministero ha fatto sapere che oltre il 60% dei candidati ha già svolto le prove e che avvierà la correzione in remoto degli scritti già effettuati. Al momento non sono però ancora note le tempistiche delle operazioni.

Ricalendarizzazione prove

Dopo il 3 dicembre si dovrebbe procedere ad una nuova calendarizzazione delle prove scritte, per le restanti classi di concorso per le quali ancora non è stata sostenuta la prova. Il Ministro Azzolina, ha fatto sapere che il concorso sarà ri-calenderizzato a partire dal 7 Dicembre 2020 nell’ordine già stabilito di convocazione, salvo eventuali proroghe inerenti alle condizioni epidemiologiche.

Probabilmente la calendarizzazione interesserà anche le vacanze di Natale, in quanto al ministero vogliono chiudere nel più breve tempo possibile la procedura, resa ulteriormente complessa dalla calendarizzazione delle classi di concorso che si sono già svolte ma che hanno visto la mancata partecipazione di docenti in quarantena per covid.

Prove scritte V ciclo sostegno

Come mai allora, mentre per il concorso straordinario si procede a ricalendarizzare le prove scritte, per il V ciclo tfa invece si sta cercando di sostituirle con una prova pratica?

L’Università Bicocca di Milano, dopo aver iniziato le prove orali in presenza, ha avvertito i candidati che, da domani, l’orale si farà solo in modalità  telematica, anticipando di fatto quando prevede il nuovo DPCM. Molte altre Università che già hanno svolto la prova orale ora stanno passando alla modalità telematica. Reggio Calabria ha rimandato le prove scritte a date da destinarsi, Firenze ha fatto una prima proroga rimandando dal 31 Ottobre provvisoriamente al 7 Novembre.

La nota n. 33310 del 27 novembre 2020 del Ministero dell’Università e della Ricerca inviata ai Rettori degli Atenei, consente agli atenei di organizzare la seconda prova pratica secondo modalità a distanza, avendo l’accortezza di uniformare la procedura tra le varie sedi per evitare trattamenti differenziati tra i candidati.

Gli atenei dovranno quindi concordare delle modalità uniformi di svolgimento della prova pratica in modo da evitare trattamenti non uniformi tra i candidati dei vari atenei.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Prove scritte concorso straordinario: perché non si possono ricalendarizzare anche quelle per il TFA sostegno? ultima modifica: 2020-11-29T21:46:43+01:00 da Gilda Venezia

Gilda Venezia

Leave a Comment
Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

Educazione civica Istruzione adulti primo livello: indicazioni operative

Notizie della scuola,  18.1.2021. Il Ministero dell'Istruzione rende note le istruzioni operative per l'insegnamento trasversale…

19 minuti fa

Scuole superiori, oggi tornano in classe gli studenti in Emilia, Piemonte, Lazio e Molise

di Alex Corlazzoli, Il Fatto Quotidiano,  18.1.2021. La mappa della ripartenza regione per regione. Toscana, Abruzzo…

1 ora fa

Covid-19, le riunioni degli organi collegiali si svolgono a distanza

Orizzonte Scuola, 18.1.2021. Il DPCM del 14 gennaio contiene le nuove misure per il contenimento…

1 ora fa

Studenti in sciopero anti-Covid, il governo cosa dice?

di Gianluca Zappa, il Sussidiario, 18.1.2021. Come sorprendersi se gli studenti scioperano per non entrare…

9 ore fa

Questionari sulla didattica, autorevolezza dei docenti e allevamenti intensivi

di Luca Tedesco, Roars, 17.1.2021. Scrive una studentessa ne L’aula è vuota? Alcune studentesse di…

9 ore fa

La verifica del punteggio delle gps spetta alla scuola di prima nomina: tabella titoli

di Guido Ferrari, InfoDocenti.it, 16.1.2021. Al momento della prima nomina, la scuola deve effettuare in tempi brevi…

10 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy