Ricostruzione di carriera e ricalcolo del pre-ruolo

Avv. Gabriele Vercelli,  DirittoScolastico.it, 9.1.2020

– Con due sentenze gemelle, n. 31149 e n. 31150 del novembre 2019 la Suprema Corte, Sez. Lavoro, ha ritenuto che il personale della scuola che abbia svolto supplenze abbia il diritto a vedersi riconoscere per intero tutto il periodo del pre-ruolo  e che in ambito scolastico l’articolo 485 del d.lgs. n. 297 del 1994, laddove prevede per il personale scolastico assunto con contratti a termine, e definitivamente immesso in ruolo, il riconoscimento di un’anzianità inferiore a quella riconoscibile al personale scolastico comparabile assunto a tempo indeterminato, “si pone in contrasto con la clausola 4 dell’Accordo quadro allegato alla direttiva n. 99/70/CEE ”, che ha riconosciuto la parità di trattamento economica tra il personale di ruolo e precario, e pertanto va disapplicato

Dalle due sentenze si evince che, di fatto, le regole finora applicate dal Miur siano illegittime per violazione del principio di non discriminazione tra personale precario e personale di ruolo. Il lavoro svolto a tempo determinato dev’essere parificato a quello a tempo indeterminato. Ed in effetti, come più di qualcuno ha tenuto a precisare, l’attività prestata dai precari si svolge nello stesso contesto e richiede indubbiamente eguale professionalità rispetto ai colleghi assunti a tempo indeterminato. Questa decisione apre le porte agli aumenti non percepiti da tutti quei docenti e personale ata che hanno “subito” la decurtazione di quattro mesi per ogni anno di pre-ruolo successivo rispettivamente al quarto ed al terzo anno.

È evidente, infatti, che la doppia decisione ponga le basi per un nuovo computo degli anni pre-ruolo ma, se è vero che ai fini della ricostruzione di carriera il servizio per-ruolo equivale a quello di ruolo, va tenuto presente che la Corte di Cassazione specifica che “non potranno essere valorizzate le interruzioni tra un rapporto e l’altro, né potrà essere applicata la regola dell’equivalenza fissata dall’art. 489”.

Ciò significa che il ricalcolo della ricostruzione di carriera potrebbe essere addirittura controproducente e che richiede pertanto una valutazione preventiva per evitare di vedersi attribuire una fascia stipendiale peggiore rispetto a quella corrente o raggiungere più tardi lo scatto di anzianità.

Il problema non si pone nel caso di chi abbia lavorato con diversi contratti di anno in anno dall’1 Settembre  al 31 agosto per il quali il ricalcolo dovrebbe presentare sempre un saldo più favorevole.

 

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Ricostruzione di carriera e ricalcolo del pre-ruolo ultima modifica: 2020-01-10T06:02:19+01:00 da Gilda Venezia
Gilda Venezia

Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

TFA Sostegno. Decreto Miur 12.02.2020, n. 95

Decreto M.I.U.R. 12.02.2020, n. 95 - Attivazione dei percorsi di formazione per il conseguimento della…

8 ore fa

Scuola, concorso straordinario ultime notizie. Milleproroghe cambia programma, chiarimenti

di Luigi Rovelli, Scuola in Forma, 20.2.2020 - Concorso straordinario, il Decreto Milleproroghe cambia programma…

9 ore fa

Stipendio insegnanti: 14mila euro di lavoro nero non pagati ogni anno

di Teresa Maddonni, Money.it, 20.2.2020 - Allo stipendio degli insegnanti dovrebbero essere aggiunti 14mila euro ogni…

9 ore fa

Concorso straordinario: una nostra scheda riepilogativa

di Libero Tassella, La Tecnica della scuola, 20.2.2020 - A corredo delle numerose FAQ già pubblicate…

9 ore fa

Supplenti annuali, a settembre ne serviranno 180 mila: a Roma è già record

di Alessandro Giuliani, La Tecnica della scuola, 20.2.2020 - Il mancato avvio dei concorsi, una quantità notevole…

10 ore fa

Concorso scuola ordinario secondaria, laurea+24 CFU per accedere

di Fabrizio De Angelis, La Tecnica della scuola, 20.2.2020 - La procedura ordinaria del concorso scuola…

10 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy