Riforma, per realizzarla sarà decisivo il parere dei Collegi dei docenti

Tecnica_logo15B

Reginaldo Palermo La Tecnica della scuola   Mercoledì, 12 Agosto 2015 .  

Collegio11

L’organico per il potenziamento potrebbe essere dimezzato: è la logica conseguenza delle ultime precisazioni del Ministero, confermate anche dallo stesso sottosegretario Davide Faraone.
Vediamo perchè.
Entro l’8 settembre gli Usr dovranno chiudere tutte le operazioni relative alle supplenze annuali e quindi – sottolinea Faraone – molti docenti inseriti nelle GAE potranno ottenere una collocazione adeguata senza dover attendere la nomina della fase c) prevista per il mese di novembre, se non oltre.
Ma quando i posti dell’organico potenziato verranno istituiti, cosa succederà?
La legge, su questo punto, è assolutamente chiara: i posti verranno assegnati ai docenti che proprio in questi giorni stanno presentando la domanda, docenti che, a loro volta, se saranno impegnati in una supplenza annuale potranno rimanere sulla propria sede.
E sui posti dell’organico potenziato, chi ci andrà?
La legge dice chiaro e tondo che quei posti non potranno essere coperti con supplenti ma rimarranno di fatto scoperti, almeno per tutto l’anno scolastico 2015/2016.
Difficile, a questo punto, fare delle previsioni, ma è probabile che diverse migliaia di posti di organico potenziato resteranno scoperti, con grande beneficio per il bilancio del Ministero.

Riforma, per realizzarla sarà decisivo il parere dei Collegi dei docenti ultima modifica: 2015-08-12T21:53:37+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl