Sciopero scuola, bloccato quello dell’8 gennaio: si torna in classe regolarmente

di Valentina Santarpia,  Il Corriere della sera, 31.12.2019

– La decisione della Commissione di garanzia. La protesta, indetta da un sindacato minore, considerata «estranea all’esercizio legittimo del diritto di sciopero». Tuttoscuola: nel 2019 proclamati 12 scioperi, con adesione tra lo ‘0,50% e l’1,62%. Ma spesso le classi sono rimaste chiuse.

Il rischio classi chiuse

La presa di posizione della Commissione per l’attuazione dello sciopero nei servizi pubblici, che ha bloccato la proclamazione dell’astensione dal lavoro nella scuola per il prossimo 8 gennaio, potrebbe segnare una svolta nella regolamentazione dei servizi minimi essenziali. In positivo, visto che ad ogni sciopero proclamato corrisponde spesso una giornata di caos per le scuole, indipendentemente dal numero di docenti che aderisce. Come evidenzia Tuttoscuola, la facoltà degli insegnanti di dichiarare preventivamente l’eventuale adesione allo sciopero sta generando un effetto negativo sul servizio a causa della non certezza della presenza a scuola degli insegnanti. Molte famiglie, soprattutto degli alunni più piccoli, trattengono a casa i figli, non senza disagio, salvo poi scoprire molte volte il giorno dopo che a scuola nessun insegnante aveva scioperato.

Il bilancio

Nell’ultimo anno sono stati proclamati 12 scioperi nella scuola, quasi sempre per iniziativa di piccoli sindacati: l’adesione è stata tra lo 0,50% e l’1,62%. Eppure ogni volta moltissime classi sono rimaste chiuse: Tuttoscuola ha stimato che negli ultimi 12 mesi sono state perse dagli studenti oltre 2 milioni di ore di lezione. E ogni volta i piccoli sindacati promotori hanno annunciato risultati trionfali, salvo poi verificare settimane dopo i dati ufficiali della Funzione pubblica con pochissime adesioni allo sciopero. Stavolta però la Commissione di Garanzia si è opposta, cambiando orientamento. Potrebbe essere la svolta: il primo passo verso quella ridefinizione delle regole a cui sta lavorando la Commissione stessa insieme all’Aran, l’Agenzia per il pubblico impiego, per contemperare il diritto allo studio degli alunni con il diritto allo sciopero dei docenti.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Sciopero scuola, bloccato quello dell’8 gennaio: si torna in classe regolarmente ultima modifica: 2020-01-01T08:02:22+01:00 da Gilda Venezia
Gilda Venezia

Leave a Comment
Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

Scuola, due ipotesi per maturità e terza media

Rai News, 6.4.2020 - Tutti ammessi a esame - Allo studio anche un piano per una ripresa…

9 ore fa

Ammessi per legge al mini esame 1,1 milioni di studenti italiani

di Eugenio Bruno e Claudio Tucci, Il Sole 24 Ore, 6.4.2020 - Ammissione maxi per esami sempre…

10 ore fa

Così rischiamo di avere in classe studenti meno motivati

di Andrea Gavosto, Il Sole 24 Ore, 6.4.2020 - Dopo le prime settimane, in cui ha prevalso…

10 ore fa

Riapertura scuole, decidono i politici o i virologi? Di certo, non si può sbagliare

di Alessandro Giuliani, La Tecnica della scuola, 6.4.2020 - Chi deciderà quando si tornerà a scuola,…

10 ore fa

Coronavirus, niente pigiama né screenshot: ecco le regole dei presidi per le lezioni online

di Alex Corlazzoli, Il Fatto Quotidiano,  5.4.2020 - Anche da casa, bisogna rispettare qualche norma di…

11 ore fa

Azzolina: “Fino a quando non ci sarà sicurezza non si tornerà in classe. Due scenari per la maturità”

di Andrea Carlino, La Tecnica della scuola, 5.4.2020 - La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, interviene a…

11 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy