Sospensione delle attività didattiche causa maltempo: nessun obbligo di presenza a scuola

dalla Gilda degli insegnanti di Venezia, 15.11.2019

– Sono illegittime le richieste di alcuni DS di Venezia

di presenza a scuola da parte del personale in servizio –

Con le Ordinanze del Sindaco di Venezia n. 2019/881 del 13.11.2019 e n. 2019/899 del 14.11.2019 sono state disposte “la sospensione dell’attività didattica delle scuole di ogni ordine e grado ubicate nel centro storico di Venezia e delle isole” nelle giornate di giovedì 14 e venerdì 15 novembre in seguito ai ben noti eventi meteorologici che hanno colpito la città.

A riguardo alcuni Dirigenti scolastici del centro storico hanno chiesto al personale docente e ATA a recarsi a scuola: i collaboratori scolastici per  ripristinare le condizioni igienico-sanitarie dei locali, al fine di consentire lo svolgimento delle lezioni appena possibile e i docenti a prestare il loro contributo (?) nella riorganizzazione dell’attività didattica.

A riguardo si precisa quanto segue:

  • anzitutto la modalità di comunicazione utilizzata in alcuni casi non impone nessun obbligo: mail informali e WhatsApp non sono mezzi di comunicazione istituzionali, pur nell’emergenza del momento, e non costituiscono quindi un obbligo preciso per il personale coinvolto;
    .
  • in secondo luogo deve essere preventivamente garantita l’agibilità  dei locali (da parte dei Vigili del fuoco, del RSPP o di altro tecnico qualificato) che certifichi che nei locali sussistano le condizioni di sicurezza, incolumità e salubrità: ad esempio per quanto riguarda l’impianto elettrico o il funzionamento dell’impianto di riscaldamento;
    .
  • ricordiamo poi che in occasione della sospensione delle attività didattiche i docenti non sono tenuti ad andare a scuola se non per attività funzionali programmate;
  • risulta inoltre illegittimo spostare il personale docente in altre sedi dell’Istituto comunque non coinvolte dalla chiusura se in tali sedi non sono presenti studenti assegnati ai suddetti docenti, a differenza di quanto riguarda il personale ATA che invece può momentaneamente essere utilizzato in sedi o reparti non assegnati.

Riteniamo infine  scorretto far leva sul senso di responsabilità personale di docenti e ATA che non hanno bisogno di dimostrare alcunché in tali occasioni.

Invitiamo perciò i colleghi a non assecondare a inviti o ordini di servizio del tutto illegittimi che si collocano al di fuori delle disposizioni normative e degli obblighi contrattuali vigenti.

 

Gilda degli insegnanti della provincia di Venezia

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Sospensione delle attività didattiche causa maltempo: nessun obbligo di presenza a scuola ultima modifica: 2019-11-15T04:24:01+01:00 da Gilda Venezia
Gilda Venezia

Share
Pubblicato da
Gilda Venezia

Recent Posts

Sullo scandalo della scuola romana che discrimina socialmente gli studenti

di Fabrizio Reberschegg,  Associazione Docenti Articolo 33, 17.12.2019 - Tutti noi abbiamo gridato allo scandalo di fronte alla pubblicazione, sul…

6 ore fa

Carta del Docente: Azzolina, bonus va rivisto

di Barbara Bianchessi, Professionisti Scuola Network, 17.1.2020 - Possibili modifiche all’orizzonte? - Il nuovo Ministro dell’Istruzione Azzolina starebbe valutando l’ipotesi…

6 ore fa

Preferenze nella domanda di mobilità, l’ordine delle sedi è fondamentale

di Lucio Ficara,  La Tecnica della scuola, 17.1.2020 - L’ordine delle preferenze inserite nel modello della domanda di mobilità è…

7 ore fa

Scuola e marketing, un binomio inaccettabile

di Elvira Zammarano, da WideNews, 17.1.2020 - La riflessione di Carlo Castellana, vice segretario regionale della Gilda degli Insegnanti di…

12 ore fa

Gualtieri, bonus fino a 100 euro in busta

Ansa, 17.1.2020 - Ministro, estendiamo platea a più di 4mln lavoratori   (ANSA) - ROMA, 17 GEN - Il taglio…

12 ore fa

Concorso ordinario infanzia e primaria, ecco la tabella dei titoli da valutare

di Fabrizio De Angelis,  La Tecnica della scuola, 17.1.2020 - Il bando del concorso scuola infanzia e primaria per circa 17…

13 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy