Supplenti scuola, uno su quattro non è stato pagato

di Roberto Bosio, InfoDocenti.it, 18.1.2021.

Qualche mese fa, lo Stato ha assunto 70.000 precari nella scuola.

Peccato che il sistema degli stipendi si sia inceppato e tanti non siano ancora stati pagati

Gilda Venezia

Da mesi lo Stato non riesce a pagare gli stipendi di decine di migliaia di lavoratori della scuola. Alla faccia del Recovery plan.

Un inferno burocratico

A quanto sembra tutti i 70.000 precari Covid non hanno ancora ricevuto lo stipendio di dicembre, la metà quello di novembre ed 1/4 non hanno ancora visto un euro. Questi numeri nascondono situazioni diverse a livello locale: a Torino non avrebbero visto ancora un euro la metà dei 2.4000 docenti Covid.

Lavoro = volontariato?

A seguito delle proteste e degli appelli giunti da più parti, il governo ha annunciato che ripartirà la procedura dei pagamenti al più presto. Se tutto va bene – ma c’è da essere scettici – i soldi arriveranno a fine gennaio. A chiusa una battuta di una di quelle che stanno aspettando i loro soldi: “ho 39 anni e aspettavo questa supplenza dal 2004. Ma non per venire a fare volontariato”.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Supplenti scuola, uno su quattro non è stato pagato ultima modifica: 2021-01-18T15:55:10+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl