Supplenze 2015/16 fino al 30 giugno. Al 31 agosto solo se residuano posti dal piano straordinario

Orizzonte_logo14

di Lalla,  Orizzonte Scuola,  11.8.2015

nomine42

Se il piano straordinario di assunzioni andrà a buon fine, e dunque tutti i posti vacanti e disponibili in organico di diritto saranno assegnati (e dai numeri che circolano sulle domande già presentate, a 3 giorni dalla scadenza, non abbiamo motivo di dubitarne), le supplenze dell’a.s. 2015/16 saranno solo su organico di fatto, e dunque fino al 30 giugno.

L’ organico di fatto – ci ricorda la FLCGIL – è costituito da tutti gli spezzoni residuati in organico di diritto, dalle ore lasciate libere dai part-time, dai posti lasciati liberi dai colleghi assenti per tutto l’anno a vario titolo (aspettative, comandi, assegnazioni provvisorie in altra provincia ecc.), e dai posti assegnati in deroga in particolare su sostegno.

Pertanto, può capitare che un docente riceva una supplenza al 30 giugno dall’Ufficio Scolastico della propria provincia e poi venga nominato in ruolo in altra provincia. In questo caso dovrà prendere servizio solo alla fine dell’incarico, o alla fine degli Esami di Stato in caso di nomina.

La speranza di avere una nomina fino al 31 agosto può permanere per quelle classi di concorso per le quali non sarà possibile esaurire i posti per mancanza di aspiranti in GaE e GM.

Ci saranno naturalmente anche le supplenze brevi e temporanee (abolite quelle di un giorno)

“Si richiama l’attenzione delle SS.LL. sulle prescrizioni contenute nell’art. l, comma 333, della Legge 23 dicembre 2014 (Legge di Stabilità 2015), che introduce il divieto di conferire al personale docente, per il primo giorno di assenza del titolare, le supplenze brevi di cui al primo periodo del comma 78 della Legge 23 dicembre 1996 n. 662.”

Dunque, confermata la supplentite (e molti precari tirano anche un sospiro di sollievo) anche per l’a.s. 2015/16.

Secondo il Ministero (vedi FAQ 19) al netto del limite dei 36 mesi di supplenza su posti vacanti e disponibili, bisognerà fare i conti anche con il piano di mobilità straordinaria per i docenti di ruolo, previsto per l’a.s. 2016/17. E ancora con il prossimo concorso.

Dunque, supplentite sì, ma con gli anni contati.

Supplenze 2015/16 fino al 30 giugno. Al 31 agosto solo se residuano posti dal piano straordinario ultima modifica: 2015-08-11T15:26:47+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl