Supplenze da Gae e Gps: quando arrivano le prime assegnazioni e come funziona

Gilda VeneziaMiur Istruzione, 21.8.2021.

Gilda Venezia

Salvo sorprese dell’ultim’ora, oggi a mezzanotte termina la possibilità di inoltrare la domanda per le supplenze 2021/22 sulla piattaforma Istanze online. La procedura per gli aspiranti inseriti in GaE e GPS (prima fascia, elenco aggiuntivo, seconda fascia) per la richiesta di attribuzione di supplenze al 31 agosto o 30 giugno. ANche in questo ultimo giorno disponibile, anzi soprattutto, i malfunzionamenti non mancano e causano un accesso ai server che sta intasando i sistemi.

Disponibilità dell’ultimo minuto

A causare questo intasamento degli ultimi giorni, il fatto che molte disponibilità sono arrivate in netto ritardo. E così ci sono stati molti docenti che hanno dovuto attendere il più possibile per presentare la domanda conoscendo le sedi disponibili. Molti altri, che invece avevano preferito comunque inoltrare la domanda anche senza conoscere le sede, una volta arrivata la pubblicazione hanno provato ad aggiornare la domanda con un nuovo inoltro. Il caos è stato inevitabile.

In ogni caso, anche in caso di proroga, la procedura deve essere chiusa a breve perchè l’attribuzione delle supplenze deve avvenire in tempo, prima che inizi il nuovo anno scolastico.

Attribuzioni già la prossima settimana

Concluse le procedure di inoltro domanda, si comincerà con la prima fase di attribuzione delle supplenze finalizzate al ruolo.

L’attribuzione avviene grazie al lavoro degli USR, che mediante una procedura automatizzata, assegnano i candidati alle scuole, in base alla posizione occupata in graduatoria, rispettando le preferenze espresse. Chi ha scelto le preferenze sintetiche (comuni o distretti), verrà convocato sulla base dell’ordine di preferenza delle istituzioni scolastiche all’interno del comune o del distretto rispettando l’ordinamento alfanumerico crescente del codice meccanografico.

L’attribuzione delle supplenze nella singola provincia, se non ci saranno particolari ritardi, arriverà già la settimana prossima.

Lo scorrimento vale per le Gae e successivamente per le GPS a partire dalla prima fascia.

Si attinge dagli elenchi validi per l’anno scolastico 2021/22 in seguito a depennamenti/rettifiche /convalide operate fino agli ultimi giorni.

Ordine di scorrimento

L’ordine di scorrimento rispettato dal sistema sarà:

  • Tipo di contratto (ANNUALE, FINO AL TERMINE, SPEZZONE) in base alla selezione fatta dall’utente e all’ordinamento scelto;
  • Tipo di cattedra (INTERNA, Cattedra Orario Esterna STESSO COMUNE, Cattedra Orario Esterna DIFFERENTE COMUNE), in base alla selezione fatta dall’utente con ordinamento fisso: prima cattedra interna, poi COE stesso comune infine COE comune differente;
  • Tipo di posto, in base alla selezione fatta dall’utente e all’ordinamento scelto;
  • Numero ore spezzone decrescente (per la tipologia contratto SPEZZONE) (range min max impostato dall’utente) dallo spezzone con maggior numero di ore a quello con il minor numero di ore;
  • Codice meccanografico utente scuola (in base alle tipologie selezionate dall’utente oltre quella “normale”, ospedaliera, carceraria, serale, adulti).

In caso di preferenza non espressa, il sistema la considera come una chiara rinuncia alla nomina sul posto, anche se è disponibile.

.

.

.

.

.

.

Supplenze da Gae e Gps: quando arrivano le prime assegnazioni e come funziona ultima modifica: 2021-08-21T14:08:52+02:00 da Gilda Venezia

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl