Supplenze graduatorie provinciali e di istituto. Facciamo chiarezza

di Guido Ferrari, InfoDocenti.it, 20.7.2020.

Da qualche giorno è stata pubblicata l’Ordinanza Ministeriale sulle GPS (Graduatorie provinciali supplenze) e sulle graduatorie di istituto che andrà a regolamentare il biennio 2020/21 – 2021/22. Si attende che venga reso noto il calendario di presentazione delle istanze che presumibilmente sarà dal 24 luglio al 10 agosto.

ORDINANZA GPS

Le supplenze si suddivideranno in:

  • Supplenze Annuali su posti vacanti e disponibili entro la data del 31 dicembre e che rimangano presumibilmente tali per tutto l’anno scolastico;
  • Supplenze Temporanee fino al termine delle attività didattiche, per posti non vacanti, ma che si rendono disponibili entro il 31 dicembre
  • Supplenze Temporanee

L’assegnazione delle supplenze annuali e Temporanee fino al termine delle attività didattiche avverrà con questa sequenza:

  1. GAE
  2. Graduatorie Provinciali Supplenze

Si utilizzeranno le Graduatorie di Istituto per le supplenze Temporaneee

DURATA SUPPLENZE

  • Le supplenze annuali – avranno scadenza di contratto il 31 Agosto.
  • Le supplenze temporanee fino al termine delle attività didattiche – il contratto terminerà con la data fissata dal calendario scolastico per il termine delle lezioni, se il supplente sarà impegnato in scrutini o esami, verranno prorogate dei giorni necessari.
  • Le supplenze temporanee – fino al giorno di permanenza delle esigenze di servizio

GRADUATORIE PROVINCIALI SUPPLENZE (GPS) – COMPOSIZIONE

In subordine alle GAE in ogni provincia si creeranno GPS di I e di II fascia, composte dagli aspiranti che hanno titolo che presenteranno domanda attraverso una procedura informatizzata. Il punteggio sarà dato dai titoli dichiarati dagli aspiranti.

I docenti presenti in GAE possono presentare domanda di inserimento in GPS anche per un’altra provincia diversa da quella dove sono inseriti in GAE e nelle Graduatorie di Istituto di prima fascia.

Le GPS per la scuola dell’Infanzia e Primaria saranno così suddivise:

  • 1 fascia – docenti in possesso di specifica abilitazione
  • 2 fascia – studenti iscritti al III, al IV o V anno di Scienze della Formazione primaria e abbiano conseguito almeno 150, 200 o 250 CFU entro il termine di presentazione delle domande.

Le GPS per scuola Secondaria di I e II grado saranno così suddivise:

  • 1 Fascia – docenti in possesso di specifica abilitazione
  • 2 Fascia – docenti in possesso dello specifico titolo con l’aggiunta dei 24 cfu – docenti in possesso dello specifico titolo con l’aggiunta di abilitazione in altra classe di concorso o ordine di scuola- docenti già inseriti in III fascia di istituto.

II FASCIA GPS ITP

Possono inserirsi: coloro che sono in possesso del titolo di accesso (diploma) + 24 CFU – coloro che hanno il titolo di accesso più abilitazione in altro insegnamento o grado di scuola – coloro già inseriti in III fascia di istituto

GPS – SOSTEGNO

  • 1 Fascia gli specializzati nel sostegno sul relativo grado
  • 2 Fascia coloro che hanno 3 annualità di insegnamento entro il 2020/21 su posto di sostegno e che abbiano un titolo di accesso utile almeno per la seconda fascia del posto comune -disciplina

GPS – PERSONALE EDUCATIVO

  • 1 fascia: chi possiede l’abilitazione specifica
  • 2 fascia: chi era già inserito nelle graduatorie di istituto di III fascia – gli abilitati nella scuola primaria – diploma di laurea in pedagogia, laurea specialistica in scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua LS 65, laurea specialistica in scienze pedagogiche LS 87, laurea magistrale in scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua LM 57, laurea magistrale in scienze pedagogiche LM-85 con l’aggiunta dei 24 CFU, oppure già inseriti nelle graduatorie di istituto di III fascia, oppure abilitazione per altra classe di concorso o ordine di scuola

Classi di Concorso A55-A63-A64

Nelle more dell’espletamento della procedura di abilitazione, possono presentare domanda coloro che posseggono il titolo per l’A29 -A30 -A56

CLASSI DI CONCORSO AD ESAURIMENTO

Per A 29 – A66 -A76 – A86 – B01 -B29 -B30 -B 31- B32 – B33 possono presentare domanda solo coloro che erano già inseriti in III fascia di Istituto per il triennio 2017/2018, 2018/2019, 2019/2020.

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE

Si presenterà per via telematica, nella quale gli aspiranti dichiareranno titoli e dati. Non è necessario produrre alcuna certificazione tranne che per i titoli conseguiti all’estero, dichiarazione di valore del titolo di studio conseguito all’estero per l’insegnamento di conversazione in lingua straniera, servizi di insegnamento prestati nei Paesi dell’Unione Europea ovvero in altri Paesi.

VALUTAZIONE DOMANDE

Le domande saranno valutate dagli uffici scolastici provinciali che potranno delegare anche le scuole polo. La scuola dove si svolgerà la prima supplenza effettuerà la verifica titoli, validando il punteggio, rettificandolo o procedendo eventualmente all’esclusione dell’aspirante alla supplenza.

GRADUATORIE DI ISTITUTO

Restano le graduatorie di istituto con la suddivisione in:

  • I fascia – abilitati presenti in Gae
  • II fascia – docenti presenti in I fascia GPS
  • III fascia – docenti presenti in II fascia GPS

Le graduatorie di I fascia restano quelle vigenti

Per la II e III fascia si potranno scegliere 20 scuole nella provincia in cui si è presentata domanda per la GPS. I docenti presenti in GAE che chiedono l’inserimento anche nelle GPS avranno priorità nelle graduatorie di II fascia nell’attribuzione delle supplenze dalle graduatorie di istituto di seconda
fascia per le classi di concorso o posti ove risultano inseriti in GAE.

Conferimento delle supplenze annuali e sino al termine delle attività didattiche

Hanno titolo a conseguire le supplenze mediante l’accettazione scritta della relativa proposta gli aspiranti, utilmente collocati nelle GAE e, in subordine, nelle GPS, presenti alla convocazione, personalmente o tramite persona munita di specifica delega, e gli aspiranti che abbiano fatto pervenire, secondo quanto determinato dall’Ufficio competente, con modalità info-telematica, delega preventiva di accettazione al dirigente responsabile delle operazioni in questione.

I posti di sostegno sono conferiti agli aspiranti forniti del prescritto titolo di specializzazione dalle relative GPS con priorità rispetto alle altre tipologie di insegnamenti su posti o cattedre comuni.

In caso di assenza di specializzati sul sostegno, si procede all’individuazione dell’aspirante privo di titolo di specializzazione, attraverso lo scorrimento delle GAE e, in subordine, delle GPS del grado relativo, sulla base della migliore collocazione di fascia col relativo miglior punteggio.

Gli aspiranti che abbiano rinunciato a una proposta di assunzione non hanno più titolo a ulteriori proposte di supplenze per disponibilità sopraggiunte relative alla medesima graduatoria o a posti di sostegno per il medesimo anno scolastico.

Conferimento delle supplenze brevi e temporanee

Vengono convocati attraverso procedura informatica solo coloro che sono parzialmente occupati (diritto al completamento) o che sono totalmente inoccupati con supplenze. Per le supplenze superiori ai 30 giorni la convocazione avviene con almeno 24h di preavviso. Nelle convocazioni devono essere presenti tutti i dati relativi alla supplenza (posto, durata, nr. di h).

.

.

.

.

.

.

.

.

Supplenze graduatorie provinciali e di istituto. Facciamo chiarezza ultima modifica: 2020-07-22T07:45:42+02:00 da Gilda Venezia

Gilda Venezia

Leave a Comment

Recent Posts

Covid, la bozza delle linee guida Ue per Natale

di F.Q.  Il Fatto Quotidiano, 1.12.2020. “Allungare le vacanze scolastiche per evitare la diffusione dei…

2 ore fa

Ammalarsi costa fatica ed anche denaro

di Antonio Marchetta, Orizzonte Scuola, 1.12.2020. La decurtazione dello stipendio in caso di malattia fino a…

11 ore fa

Ricambio d’aria contro il Covid, le scuole ferme alle finestre aperte

di Carlo Forte,  ItaliaOggi 1.12.2020. Studio multidisciplinare sulla ventilazione. Scarsa ventilazione delle aule e sovraffollamento rischiano…

12 ore fa

Anno di prova e giorni di servizio: cambia qualcosa con il covid?

di Vito Carlo Castellana, InfoDocenti.it, 1.12.2020. Molti docenti neo immessi si chiedono se cambi qualcosa ai tempi…

13 ore fa

Cds: l’emergenza Covid-19 giustifica la stretta sulla scuola

di Carlo Forte,  ItaliaOggi 1.12.2020. Il diritto alla salute prevale sul diritto all'istruzione La suprema magistratura…

14 ore fa

La nuova medicina INVALSI per la scuola in difficoltà: i test a uso locale

di Rossella Latempa, Roars, 30.11.2020. In pieno spirito natalizio, tenendo fede alla parola data durante la…

16 ore fa

Questo sito contiene cookie tecnici, analitici e terze parti per la migliore fruizione dei contenuti del sito anche mediante tracciamento delle attività nel sito. Per visualizzare la cookie policy e disabilitare i cookie diversi da quelli tecnici, clicca sul link sotto. Chiudendo questo banner e navigando sulla pagina, acconsenti all'uso dei cookie.

Clicca qui per visualizzare la cookie policy