Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie. Fare attenzione alla sequenza operativa

Alessandro Giuliani,  La Tecnica della scuola, 22.7.2017

– Nell’ipotesi di CCNI utilizzazioni 2017/2018 c’è un’importate norma che specifica la sequenza operativa delle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie die docenti.

Si tratta dell’art.9 del suddetto contratto che è composto da quattro commi.

1.Le operazioni finalizzate alla copertura dei posti di sostegno con personale con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, provvisto dell’apposito titolo di specializzazione, precedono le operazioni finalizzate alla copertura dei posti comuni. Ciò al fine di individuare tutti i posti disponibili per le operazioni di utilizzazione e quindi effettuando preliminarmente tutte le operazioni di sistemazione del personale titolare di sede; in particolare per massimizzare i posti disponibili, le utilizzazioni vengono effettuate privilegiando le operazioni che liberino posti per le fasi successive.

2. Le operazioni per la copertura dei posti di sostegno mediante utilizzazione a domanda dei docenti titolari su posto curriculare non perdenti posto, forniti del prescritto titolo di specializzazione, saranno disposte dopo aver accantonato un numero di posti di sostegno corrispondente ai docenti specializzati aventi titolo all’assunzione a tempo indeterminato per l’anno scolastico cui si riferiscono le operazioni di cui al presente contratto. Le operazioni per la copertura dei posti di sostegno, mediante utilizzazione a domanda dei docenti non forniti del prescritto titolo e titolari su posto comune, saranno disposte dopo aver accantonato un numero di posti di sostegno corrispondente ai docenti specializzati aspiranti a rapporto di lavoro a tempo indeterminato e determinato.

3. Al fine di garantire il raggiungimento degli obiettivi cui tendono le attività progettuali attraverso la valorizzazione delle risorse professionali presenti nel singolo circolo, istituto o scuole coinvolti nei singoli progetti, dovranno essere utilizzati, prioritariamente rispetto ai docenti inseriti nelle graduatorie di cui sopra, i docenti titolari o in servizio nell’istituto o nelle scuole interessate che ne facciano domanda. Lo stesso principio di priorità si applica anche per i docenti titolari o in servizio nelle scuole interessate e inclusi nelle graduatorie provinciali relative alle figure professionali previste dalla legge n. 426/88 e dalla legge n. 104/92.

4. Le operazioni di mobilità verranno disposte secondo la sequenza operativa riportata nell’allegato 3. L’Ufficio territorialmente competente che dispone una assegnazione provvisoria o una utilizzazione interprovinciale è tenuto a darne immediata comunicazione all’Ufficio territorialmente competente di provenienza degli interessati.

Per cui l’allegato a cui bisogna fare riferimento per guardare la sequenza operativa di utilizzazioni e assegnazioni provvisorie è l’allegato n.3 dell’ipotesi di CCNI del 21 giugno 2017. In tale allegato per esempio troviamo come sequenza operativa n.38 si ha l’utilizzazione su posto comune a domanda dei docenti provenienti da altra provincia in cui ci sia situazione di esubero; mentre la sequenza operativa n.39 è riservata alle assegnazioni provvisorie su posto comune a domanda dei docenti provenienti da altra provincia. In tal caso il personale beneficiario della precedenza ai sensi dell’art.8 viene trattato con priorità nell’ordine previsto.

Infine l’ultima sequenza operativa è la n.40 che prevede le utilizzazioni d’ufficio del personale docente immesso in ruolo ai sensi del comma 96 lettera b dell’art 1 della legge 107/15 che non abbia ottenuto un ambito di titolarità al termine delle operazioni di cui alla fase C dell’allegato 1 del CCNI dell’8 aprile 2016 e sia rimasto assegnato alla provincia di immissione in ruolo, viene assegnato d’ufficio, per il solo anno scolastico 2016/17, ad una sede al termine delle operazioni previste dal presente CCNI anche in soprannumero.

.

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie. Fare attenzione alla sequenza operativa ultima modifica: 2017-07-23T06:22:48+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl